Utente 295XXX
Sono una ragazza di 22 anni...premetto che sono sempre stata un tipo ansioso...ma l' ansia non è mai stata invalidante visto che non ho mai avuto problemi di prestazione a scuola e università, addirittura ho fatto per anni teatro (a volte prendendo lexotan prima di andare in scena) ma non mi sono mai bloccata con la voce...viaggio molto anche da sola...e sono molto socievole con gli altri addirittura estroversa..Il mio problema è il tremore alle mani...quando sono in stato di ansia il tremore aumenta e diventa visibile...ho problemi con i lavori manuali...ad esempio quando facevo la cameriera avevo l ansia dei caffè e non riuscivo a portarli, dovevo prendere la valeriana prima di andare a lavoro perché mi veniva un'ansia terribile al solo pensiero di poter fare figuracce ma fondamentalmente non mi serviva a niente visto che le cose non miglioravano...ho uno zio che ha il morbo di parkinson..oltretutto anche da ferma e da rilassata la mia mano non è immobile...quando mi metto lo smalto non riesco ad essere precisa perché la mano un po' trema...Allora leggendo un po' qua e là...mi chiedevo se il mio non fosse semplicemente uno stato perenne di ansia (visto che sono anche un po iperattiva) oppure tremore essenziale...Ora ho richiesto una visita dal neurologo...ma vorrei saperne di più se potete aiutarmi...grazie mille in anticipo...

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

a distanza non è possibile stabilire la natura del tremore che riferisce. Infatti il tremore è uno di quesi segni che deve essere valutato direttamente, di persona.
Si potrebbe trattare di un'accentuazione del tremore fisiologico, di tremore essenziale, ecc.
Sarebbe utile effettuare anche i dosaggi degli ormoni tiroidei in quanto a volte una loro alterazione potrebbe essere responsabile del problema.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 295XXX

Alla tiroide ho fatto un'ecografia e mi hanno detto che è normale...Il fatto dei dosaggi è una cosa diversa?...Ah poi 2 anni fa feci delle analisi e mi trovarono il glucosio nelle urine...così la mia dottoressa mi prescrisse la curva glicemica per verificare se avessi il diabete...ma ovviamente niente...dopo questo non ho più fatto ulteriori controlli non so se la cosa sia collegata anche a questo problema che le dicevo...scusi ancora se l'ho assillata...e grazie della risposta...cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

faccia le analisi del sangue di routine, i dosaggi tiroidei e la visita neurologica.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 295XXX

Gentile dottore,
scusi se la disturbo ma volevo chiederle se nella visita neurologica che terrò il 10 aprile sono inclusi i raggi perchè vorrei fare il piercing alla lingua e mi chiedevo se potevo farlo subito o aspettare il dopo visita...grazie anticipatamente cordiali saluti

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la visita neurologica non presuppone nessun esame strumentale, potrebbe però richiederlo il neurologo qualora lo ritenesse utile. Le consiglio di rimandarlo.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro