Utente 300XXX
Buongiorno,
da alcuni giorni soffro di intorpidimento e formicolio della parte sinistra del viso e ho un tremolio involontario del labbro superiore sempre dal medesimo lato, lo avverto ma visivamente è quasi impercettibile.
E' un periodo piuttosto stressante ed ho avuto episodi di tremolio delle palpebre ma mi era già capitato in passato, mentre questi sintomi sono per me del tutto nuovi.
Cordialmente
E.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

il disturbo palpebrale è generalmente causato da stress e ansia. Ugualmente anche gli altri sintomi che descrive potrebbero avere la stessa origine. In ogni caso, se dovessero persistere, si rivolga ad un neurologo per una valutazione diretta del problema.
Stia serena.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 300XXX

grazie mille dottore per la celerità nella sua risposta, sono appena rientrata da una visita col medico di base che mi ha sconcertata! lei attribuisce il torpore alla cervicale (di cui ho sofferto in passato)mentre attribuisce il movimento, che ha definito clonia, al labbro come mancanza di potassio e magnesio...a me è parso strano perchè i due sintomi sono comparsi in concomitanza e lei mi ha risposto che sono anche sintomi della sm.....credo mi sia crollato il mondo addosso! mi ha prescritto del potassio, un rx alla cervicale e un miorilassante....non mi sento affatto tranquilla dopo questo incontro!

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

si tranquillizzi. Se volesse fugare i Suoi dubbi può sempre consultare un neurologo.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 300XXX

Egr. Dott.

La disturbo per un aggiornamento.
eseguito rx rachide cervicale:
atteggiamento rigido del tratto rachideo che presenta appuntimento degli spigoli con compromissione degli spazi discali da c4 a c6.

il medico curante esclude che la mia sintomatologia sia inerente ad una patologia cervicale e mi rimanda al neurologo che referta:
la paziente riferisce parestesie formicolanti ai 4 arti, iniziate dall'emisoma sinistro seguito da senso di vibrazione interna dalla linea ombelicale in senso distale ed intorpidimento dell'emivolto sinistro con associataqualche clonia diffusa, particolare emilabbro sinistro.
EON nella norma eccett RaS assenti bilateralmente Rot vivaci arti inferiori lievementi prevalenti a sinistra, dubbia fascia di ipoestesia dolorifica addominale.
possibile processo mielitico . malattia demielinizzante?
si consiglia RMN encefalo midollo C- d con mdc

ecco quanto.............io sono a terra! mi ha parlato di sclerosi e mi ha fatto un ipotetico quadro di decorso.
mi aha aggiunto che se si dovessero evidenziare infiammazioni mi farà un ricovero con somministrazione di cortisone...

Cosa ne pensa?
Grazie

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non si abbatta prima di avere effettuato gli esami diagnostici prescritti. Il neurologo Le ha dato un'indicazione corretta. Consideri che per es. la SM oggi è curabile, molto spesso si vive una vita normale. Inoltre Lei non ha disturbi motori ma solo sensitivi.
Faccia l'esame con serenità e non si faccia prendere dal panico.
Mi faccia sapere l'esito, se Le farà piacere.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro