Utente 315XXX
Salve,
in pratica è circa dal 29 luglio che ho un mal di testa che mi dura per tutto il giorno.. nella parte posteriore più che altro centrale-destra. Premetto che sono anche studente e che di recente ho sostenuto molti esami. Inoltre i dieci giorni precedenti al 29 luglio li ho passati quasi tutti a letto in una postura forse un pò sbagliata (disteso sul lato sinistro). Infatti anche quando sono in piedi mi gira facilmente la testa. Può essere stress, ansia oppure mi devo preoccupare? Vi ringrazio per la risposta.
Saluti.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

una cefalea con le caratteristiche descritte potrebbe assimilarsi ad una cefalea di tipo tensivo che potrebbe essere scatenata da stress e da posture poco corrette o prolungate.
Ovviamente questa è solo un'ipotesi on line, se la cefalea dovesse persistere si rivolga inizialmente al Suo medico curante.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 315XXX

Gentile dottore,
mi scusi se le rispondo solo ora.Ho effettuato in data 7 agosto le analisi del sangue e a detta del mio medico curante tutto è nella norma (a me preoccupano i globuli bianchi a 8740 e i monociti a 9.3 %,il massimo lo porta a 10). Dato che sabato ho avuto dei dolori fortissimi (bruciore) nella zona occipitale, mi sono recato al pronto soccorso, dove mi hanno diagnosticato una probabile cervicale. Per questo motivo, mi hanno prescritto dei raggi al cranio, per verificare lo stato della cervicale e inoltre anche sulla parte anteriore, per scongiurare un'eventuale sinusite. Dagli RX, è risultato tutto nella norma, e per questo il mio medico mi ha detto che secondo il suo parere, si tratta di un'infiammazione sia al livello muscolare, sia a quello dei nervi. Infatti nell'ultimo periodo, sento bruciore anche sui lati del collo e sui trapezi. Mi ha prescritto un antinfiammatorio, Voltfast che sto prendendo da ieri e devo dire che il bruciore al livello collo, spalla si è attenuato. Anche il mal di testa fondamentalmente si è ridotto, ma sono rimasti ovviamente degli strascichi di dolore. Per stare tranquillo (non nascondo che sono molto in ansia, e sto pensando ad un aneurisma) il medico mi ha prescritto una risonanza magnetica, che effettuerò domani. Lei che parere darebbe?
La ringrazio per la sua disponibilità,
Cordiali saluti.

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non penserei ad un aneurisma cerebrale, questi infatti sono quasi sempre asintomatici prima che si rompano. Una cefalea da componente muscolare mi pare un'ipotesi possibile. Vediamo comunque cosa dirà la RM encefalica.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 315XXX

Gentile dottore,
innanzitutto la ringrazio per la sua tempestività. Le riporto quanto scritto sul referto degli RX:
Regolare morfologia e struttura delle ossa costituenti la volta e la base cranica. Apparentemente normotrasparenti i seni paranasali;se clinicamente opportuno utile integrazione mediante esame TC. Rachide cervicale in asse con conservazione della fisiologica curvatura di lordosi. Spazi intersomatici conservati. Tono calcifico nei limiti.
Tra qualche ora sarò sottoposto ad RMN, e dovrei avere i risultati entro domattina. la ringrazio ancora.
A presto,
Cordiali saluti.

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

come avrà capito l'RX è completamente negativo.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 315XXX

Le allego i risultati della RMN:
RMN ENCEFALO:
Linea mediana in asse senza segni di espanso;
Non si apprezzano alterazioni della morfologia e del segnale a carico del perenchima encefalico in sede sovra e sotto tentoriale:
Nella norma il sistema ventricolare e la fossa cranica;
Nella norma per morfologia e dimensioni gli spazi liquorali periencefalici e pariecerebellari;
Nella norma i seni del cranio;
In via collaterale si segnala asimmetria congenita dei ventricoli laterali con ventricolo laterale di dx di maggior dimensioni rispetto al contro laterale;


RMN CERVICALE:
Modesta riduzione del diametro anteroposteriore del midollo cervicale all'altezza di C1-C2 con regolare intensità di segnale. tale reperto non riveste significato patologico;
Nella norma gli spazi intersomatici per ampiezza;
Nella norma il canale durale per morfologia e segnale;
Nella norma per morfologia, segnale e sede il restante midollo cervicale;
Nella norma il comparto osseo sematico

Il mio medico mi ha tranquillizzato, visto che avevo la fissa dell'aneurisma. Ma il resto è tutto a posto? Anche la simmetria congenita? Non mi darà problemi? E la riduzione del midollo cervicale?
La ringrazio per la sua disponibilità;
Cordiali saluti.

[#7] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

stia tranquillo, è tutto nella norma.

Buon fine settimana
Dr. Antonio Ferraloro