Forti dolori alla testa alla base del collo

Buongiorno Dottore,

da circa 3 gg ho dei forti dolori alla testa,alla base del collo,dietro le orecchie.Dolori che vanno da un'estremità all'altra e che mi causano un senso di schiacciamento del cervello.Soffro di cervicale a causa di un'ernia,ma dolori di questo tipo non si erano mai presentati e sono un po' preoccupata.Non faccio uso di bevande alcoliche ma fumo sigarette (un pacchetto ogni 2 gg.)Il dolore è "interno",premendomi la nuca il dolore non aumenta.Volevo sapere se c'è qualche visita un po' approfondita che posso fare perché assumendo l'Oki il dolore passa solo per poche ore.

In attesa di una Sua cortese ripspsta Le porgo distinti saluti.

Annalisa
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,2k 2,1k 23
Gentile Utente,

l'ipotesi che il dolore venga scatenato dall'ernia cervicale è possibile, è necessario però vedere le immagini dell'esame (TC o RM) per valutare l'entità dell'ernia e i rapporti che contrare con le strutture adiacenti.
Una visita neurologica la riterrei opportuna anche eventualmente per escludere questa causa e valutare altre ipotesi diagnostiche ovviamente possibili.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno Dott.,

inizio con il ringraziarLa della risposta tempestiva.

Ho eseguito una risonanza ad inizio anno per valutare l'andamento dell'ernia (presente all'inizio della colonna vertebrale,ma non esce e non rientra), ma non c'erano cambiamenti degni di un'ulteriore esame!

Il senso di schiacciamento persiste ed ho difficoltà nel respiro, nel senso che mi ritrovo a fare dei "respironi" perché ho la sensazione che respirando normalmente, non mi entri ossigeno nei polmoni. Non è una spiegazione molto logica,ma non so come spiegarLe diversamente. Il problema del respiro però esiste da molti mesi quindi non è collegato ai dolori alla testa!

C'è qualche esame specifico che può consigliarmi di fare?

La ringrazio ancora e Le auguro buona giornata

[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,2k 2,1k 23
Gentile Utente,

il problema respiratorio potrebbe anche essere su base ansiosa ma ovviamente va valutato direttamente, pertanto un controllo dal Suo medico curante è particolarmente indicato. Per il mal di testa si rivolga ad un neurologo esperto in cefalee per avere una diagnosi corretta. Porti con Lei gli esami diagnostici effettuati.

Cordialmente
[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie Dott.,

di tutto.

Buona giornata e buon lavoro.
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,2k 2,1k 23
Di nulla, grazie a Lei.

Cordialità

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test