Utente cancellato
Gentili medici vi scrivo per chiedervi un parere su alcuni sintomi che da circa un mese mi stanno facendo passare la peggiore ansia della mia vita..

1 quando sono seduto di solito per 10 min o un quarto d'ora insomma per poco tempo,quando mi alzo dalla sedia e inizio a camminare mi si addormenta il piede sinistro e anche un po la parte del polpaccio la sento mezza addormentata,altre volte invece sto solo seduto anche in modo normale e mi si addormenta o il piede sinistro (pianta dorso e dita) più spesso oppure poche volte quello destro,in entrambi i casi muovendoli e camminando nel giro di un minuto o due l'addormentamento sparisce, magari poi ritorna quando mi risiedo nell'arco della giornata ma già questa cosa mi stà spaventando.

2 da qualche giorno noto come delle pulsazioni,come dei battiti a livello del polpaccio sinistro che mi fà un impressione che non vi dico, ma non è una cosa fissa cioè mi succede poi smette più o meno circoscritto nella stessa zona poi magari dopo un ora o anche il giorno dopo riprende,cioè non è un battito fisso e continuato,ma ho paura


3 mi gira la testa in questi 10 giorni e ho anche mal di testa,mi sto prendendo il moment ogni sera non so se faccio bene ma il mio quesito è che sono andato su internet e ho scritto queste cose e mi esce una delle malattie più brutte al mondo..la sclerosi multipla...appena ho letto questo ho iniziato a sudare freddo,ora io sono un soggetto ansioso molto ansioso e ipocondriaco,e faccio una vita sedentaria da anni,l'unica cosa è che anni fà non mi succedevano questi addormentamenti e giramenti come in questo mese,allora io vi chiedo siccome dopodomani di corsa vado dal neurologo perchè ve lo dico senza mezzi termini "me la sto facendo sotto dalla paura di avere la sclerosi multipla" voi potreste darmi un vostro parere in merito? anche solo un idea di quello che potrebbe essere? se una cosa neurologica o no? prego dio che non sia qualcosa di serio ma questo solo il medico lo può dire,anche perchè sono stressato e non vorrei che questo stress abbia fatto uscire questa malattia,per ora questi sono i sintomi spero mi darete pareri rassicuranti,vi ringrazio molto in anticipo per le risposte

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

l'"addormentamento" di parte degli arti inferiori da seduto e che regredisce in qualche minuto col movimento non è indice di SM ma generalmente di compressione di tronchi nervosi, frequente a verificarsi in soggetti del tutto normali.
La sensazione al polpaccio potrebbe anche essere di tipo ansioso.
La cefalea con vertigini non è un sintomo d'esordio di SM (non assuma antinfiammatori ogni giorno!!).
Ovviamente tutto ciò che ho scritto vale in senso generale, la migliore opzione è la visita neurologica che mi pare Lei abbia già prenotato.
Si tranquillizzi.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
297891

dal 2014
Gentile Dott. Ferraloro la ringrazio per la sua risposta volevo dirle che ho effettuato la visita e il neurologo di Roma non sospetta una sclerosi multipla,l'unica cosa è che io non ho capito come mai mi viene ogni volta che mi siedo questo addormentamento al piede sinistro che dura poco ma comunque non è una cosa passeggera,bensì quotidiana per quello mi sono preoccupato.Il medico di roma mi ha parlato di terminazioni nervose,di nervi e mi ha prescritto una neurografia , ma lei pensa che sia una cosa non grave? cioè ovviamente anche se non può visitarmi ma se non fosse sclerosi magari potrebbe essere una forma di artitrite psoriasica? la ringrazio

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non c'entra nulla l'artrite psoriasica né con la SM, come Le ha correttamente detto il neurologo. Probabilmente quando si siede il nervo viene compresso e si manifesta l'"addormentamento" che riferisce. Ritengo che non sia nulla d'importante.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
297891

dal 2014
Gentilissimo Dott. Ferraloro mi scusi se torno a disturbarla dopo un mese ma ho avuto un ulteriore sintomo che vorrei farle presente,,,da circa 20 giorni ho delle forti sensazioni di crampi alla gamba sinistra dal polpaccio in su,cioè se cammino in piedi sento che in quel punto è come se mi stesse per venire un crampo e allora mi fermo e cammino piano,però quando sono seduto o sdraiato non sento più nulla,mi sto terrorizzando perchè ho paura che sia quella cosa li,non so lei cosa ne pensa,dovrei farmi un elettromiografia? una visita neurologica di nuovo? mi dica lei magari anche solo un consiglio per via telematica se potrebbe essere qualcosa di neurologico ho paura e queste fascicolazioni ogni tanto che vanno e vengono,aspetto e spero in delle sue risposte positive la ringrazio anticipatamente!!

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

<<è come se mi stesse per venire un crampo e allora mi fermo e cammino piano>>, mi pare di capire che è una Sua preoccupazione ma il crampo non si manifesta. Poi bisognerebbe stabilire anche la natura del disturbo (crampi, fascicolazioni, ecc.) cosa che a distanza è difficile fare.
Inoltre le fascicolazioni sporadiche generalmente non sono sintomo di patologie importanti.

Cordialità

Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
297891

dal 2014
No cioè io sento che mi sta per venire e allora mi fermo,a volte sembra che mi viene sul femore altre volte sul polpaccio altre volte ancora sulla caviglia,e comunque le mie fascicolazioni non sono sporadiche sono abbastanza quotidiane ultimamente,la cosa è che se io vado in internet e scrivo questi sintomi mi appaiono questi forum di persone che hanno la sclerosi e che scrivono piu o meno queste cose ed ecco che io mi sono gia fatto la diagnosi da solo,,e ho anche il terrore di quello che potrebbe uscire da un eventuale elettromiografia! che cosa ne pensa lei?

[#7] dopo  
297891

dal 2014
No cioè io sento che mi sta per venire e allora mi fermo,a volte sembra che mi viene sul femore altre volte sul polpaccio altre volte ancora sulla caviglia,e comunque le mie fascicolazioni non sono sporadiche sono abbastanza quotidiane ultimamente,la cosa è che se io vado in internet e scrivo questi sintomi mi appaiono questi forum di persone che hanno la sclerosi e che scrivono piu o meno queste cose ed ecco che io mi sono gia fatto la diagnosi da solo,,e ho anche il terrore di quello che potrebbe uscire da un eventuale elettromiografia! che cosa ne pensa lei?

[#8] dopo  
297891

dal 2014
comunque dottore le aggiungo solo che io sento tutte e due le cose sia fascicolazioni che crampi che mi vengono solo mentre cerco di camminare e allora io cammino piano per non farmeli venire,poi appena mi metto seduto non sento piu niente,è solo quando cammino in piedi comunque mi sà che si mette male per me

[#9] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

le fascicolazioni da SLA non fanno differenza tra seduto ed in movimento, sono continue. Pertanto starei tranquillo, saranno delle fascicolazioni benigne.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
297891

dal 2014
No dottore io le fascicolazioni le ho anche da seduto e sdraiato ma il neurologo di roma mi disse che secondo lui era l'ansia,comunque a me non preoccupa la sla perchè non credo di essere nell'età per averla,la mia preoccupazione è la sclerosi multipla che può colpire anche alla mia età o magari qualche altra neuropatia,comunque mi sto esercitando per farmi passare questi crampi riesco a correre ogni tanto però si fanno sentire devo vedere come va nei prossimi giorni comunque cercherò di affrontare la fobia dell'ago e mi farò l'elettromiografia anche se avrei preferito evitarla

[#11] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

per la SM l'EMG non è un esame utile, non ci dice nulla, l'esame di elezione è la RM encefalica e midollare. Comunque il neurologo mi pare l'abbia rassicurata.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#12] dopo  
297891

dal 2014
Gentilissimo Dott. Ferraloro io ho fatto l'anno scorso una RM senza mezzo di contrasto,e non uscì proprio nulla,il medico di roma era un professore del gemelli,lei pensa che dovrei rifarla con il mezzo di contrasto? comunque il neurologo di roma mi disse che spesso le fascicolazioni anche seduto ecc sono al 90 percento cose benigne,secondo lei è vero?

[#13] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

certamente, la stragrande maggioranza delle fascicolazioni sono benigne.
Non occorre rifare la RM col mezzo di contrasto perché eventuali lesioni demielinizzanti sono visibili anche senza mezzo di contrasto.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro