Diagnosi rm cranio con sporadici ma forti mal di testa

Diagnosi RM del cervello e del tronco Encefalico


Buonasera, innanzitutto vi ringrazio in anticipo per la vostra diponibilatà e professionalità che offrite a noi utenti,
vi scrivo in merito ad una diagnosi di mia moglie poichè sono molto preoccuapato da "ignorante" per il suo stato di salute. Mia moglie ha 29 anni (59kg) e soffre sporadicamente di forti mal di testa invalidanti, con cadenza mensile, due settimane fa ha avuto un mancamento che presumo si dovuto a stress da corso.
una settimana fa si è sottoposta a RM del cervello e del tronco encefalico, senza e con contrasto con il seguente esito:

Sequenze: SE sagittale ed assiale prima e dopo gadolinio, TSE T2 w coronale e FLAIR assiale.

REFERTO:
In corrispondenza della sostanza bianca periventricolare e dei centri semiovali si osservano alcuni piccoli nuclei di elevato segnali in T2 e nelle immagini FLAIR da riferire a focolai di gliosi con sofferenza ipossica sottocorticale cronica su base vascolari.
III e IV ventricolo sulla linea mediana.
Regolari gli spazi subaracnoidei della volta e della base.

Cordiali saluti
[#1]
Dr. Otello Poli Neurologo, Algologo, Esperto in medicina del sonno 6,9k 190 52
Gent.le utente,
le areole o focolai di gliosi sono tessuto riparativo cicatriziale laddove gruppi di neuroni sono andati perduti in rapporto a fenomeni verosimilmente ipossico-ischemici. Questo reperto è frequente nei pazienti cefalalgici o emicranici. Pertanto una valutazione clinica neurologica ed una pianificazione per un trattamento profilattico/preventivo verso il dolore cranio-facciale oltre che volto ad escludere altre possibili cause per le aree di sofferenza ipossico-ischemica dovrebbe essere il programma da seguire.

Cordialmente.

Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio...provvederò ad effettuare una visita da uno specialista.

Cordiali saluti

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test