Emicrania/cefalea ormonale?

Gentili medici ho un quesito da sottoporvi.
Premetto che soffro di emicrania da anni, ero bambina quando ho cominciato. Negli ultimi anni, sono stata in un centro cefalee, ho provato svariate cure, ma nessuna che abbia funzionato.
Quando ho dolore, nessun farmaco da banco funziona. L'unico medicinale che mi aiuta e non sempre è l'almogran, ma spesso mi da effetti collaterali spiacevoli e così evito il più possibile di farne uso.
A novembre, causa preparazione laparoscopia operativa per endometriosi, sono stata mandata in menopausa farmacologica con l'enantone 11.25 (ho rifiutato qualsiasi altro farmaco tipo pillola, progestinico o danazolo perché altrimenti il mal di testa mi avrebbe distrutto). E qui succede l'impensabile: dal momento in cui l'iniezione inizia a fare effetto, sparisce categoricamente il mal di testa. In 2 mesi non ho avuto nessun tipo di cefalea, ne tensiva, ne il mal di testa di tipo meteropatico (che di solito non mi lascia un minuto), ne tanto meno il dolore da cervicale. Ho pensato potesse essere un caso(anche se alquanto strano), ma finito l'effetto della menopausa farmacologica, sono tornati i mal di testa.
così mi chiedo... è possibile quanto mi è successo? Può il mal di testa essere scaturito dagli ormoni? E soprattutto... c'è qualche cura/farmaco per questo tipo di problema?
naturalmente non chiedo una prescrizione con questa domanda, ma vorrei solo essere messa al corrente di cosa potrei chiedere tornando per l'ennesima volta dal neurologo.
Spero possiate aiutarmi.
Saluto cordialmente.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Utente,

che molte cefalee subiscano un'influenza determinante dagli ormoni sessuali femminili è indubbio e confermato da numerosissimi studi.
Pensi per es. alle emicranie mestruali che si manifestano solo durante il ciclo o nelle "immediate vicinanze", a quelle scatenate da anticoncezionali orali o alla regressione spontanea della maggioranza delle cefalee in menopausa.
Ovviamente se ci sono le condizioni è opportuno intraprendere una terapia di prevenzione (che non si basa sull'uso di antidolorifici). In tal senso abbiamo a disposizione numerose molecole da potere utilizzare, ne parli col neurologo che La segue.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la sua riaposta!
l'emicrania da anticoncezionali o cure ormonali e quella da ciclo mestruale ce l'ho da una vita, credevo fosse "normale" e che dovessi subire e basta.
Ora sapere che potrebbe esserci qualche terapia che potrebbe funzionare, mi fa tornare a sperare che un giorno potrò condurre una vita un pò più normale.
mi rivolgerò il prima possibile ad un neurologo, grazie ancora!
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Utente,

sì, esistono numerose molecole che possono prevenire la cefalea, soprattutto quella mestruale.

Cordialmente

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test