Utente 340XXX
Salve , sono un ragazzo di 20 anni e da circa tre anni soffro di una cefalea muscolo tensiva...la cefalea é di tipo pulsante con dolore molto forte , localizzata dietro alla nuca nella parte occipitale sinistra e a volte anche in quella destra. Ho fatto tutte le analisi e i test possibili e immaginabili fin quando un paio di mesi fa sono andato da uno specialista che mi ha sprescritto : due compresse di topomax la sera e una di difmetré in caso di mal di testa , più mag2 da prendere la mattina. Da allora non é cambiato molto e non so cosa fare , premetto che il mal di testa non mi passa se non mi prendo niente e a volte sono costretto a dover ricorrere anche alla toradol...vorrei maggiori informazioni e vorrei capire come potrei alleviare il dolore

[#1] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Gent.le
non credo che quel che descrive sia una cefalea muscolotensiva giacchè in questo caso il dolore dovrebbe essere moderato e di tipologia costrittiva. Il dolore intenso e di tipo pulsante sembrerebbe riferibile più ad una emicrania in territorio vertebrobasilare (valutata la localizzazione occipitale) vorosimilmente con una componente muscolotensiva come sovente accade quale comorbilità in casi di dolore cronico severo. Se la profilassi con Topiramato non è efficace ne parli col suo neurologo, esistono molte altre opzioni terapeutiche (farmacologiche e non farmacologiche come blocchi antalgici dei nervi epicranici, nel suo caso del nervi grandi occipitali, o l'uso di "device bio-tech" tipo scrambler therapy). Naturalmente tutto validato internazionalmente "evidence based". Il ricorso ad analgesici al bisogno, benchè comprensibile, ha alla lunga l'effetto di cronicizzare il mal di testa e di renderlo un problema più gande di quello che è al momento.

Cordialmente.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#2] dopo  
Utente 340XXX

Da cosa potrebbe essere causata quest'emicrania?

[#3] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
La maggiior parte dei dolori cranio facciali, l'emicrania in particolare, spesso sono di tipo idiopatico.
Esistono fattori di rischio:
-familiarità,
-stile di vita,
-alimentazione, ecc.
Le consiglio una visita neurologica presso un esperco in cefalee e terapia del dolore.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it