Utente
Buongiorno, vorrei avere un consulto anche se so che online non è possibile fare una diagnosi, ma sono veramente troppo in ansia. Sono una ragazza di 22 anni e da sempre sono un soggetto molto ansioso che spesso somatizza, ma da due settimane a questa parte avverto un dolore all'occhio destro ( tipo l'osso) che prende anche la tempia a volte è soprattutto peggiora nei momenti di stanchezza e anche la notte. Ho anche i muscoli delle spalle e il collo contratti e e a e e a volte sento la mandibola irrigidirsi, premetto che sono in periodo esami universitari e la sessione è molto pesante. Inoltre specifico che già un paio di anni fa avevo fatto una visita neurologica e mi era stata diagnosticata una cefalea di tipo muscolo - tensiva..( in effetti quando avevo fatto la visita il dottore aveva notato che il dolore mi partiva proprio premendo sull'occhio stesso). Ho davvero paura di avere qualcosa di grave, e anche se sono così giovane il pensiero di gravi malattie non mi abbandona..potrei avere qualcosa di davvero grave? vi ringrazio in anticipo per l'attenzione e la risposta

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

dalle caratteristiche descritte l'ipotesi della cefalea di tipo tensivo è concreta, ovviamente detto con i limiti del consulto a distanza. Una visita neurologica sarebbe opportuno effettuarla nel caso il problema dovesse persistere, anche per avere un'adeguata terapia.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Gentile dottore la ringrazio per la sua risposta tempestiva, provvederò ad effettuare le visita neurologica..volevo solo chiederle un'ultima cosa..secondo lei potrebbe essere qualcosa di davvero grave come un tumore al cervello? So che è difficile pressoché impossibile pronunciare una diagnosi a distanza..ma questo pensiero mi tormenta..la ringrazio in anticipo

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

in base agli elementi in nostro possesso, cioè muscoli delle spalle e del collo contratti e a volte anche quelli masticatori, la Sua paura sembra immotivata, l'ipotesi tensivo-muscolare è statisticamente più probabile, confermata peraltro da un collega in una precedente visita neurologica.
Le rinnovo però l'invito alla visita specialistica qualora la cefalea dovesse persistere.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio molto, sicuramente una visita al più presto..cordiali saluti

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Di nulla, buon fine settimana
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente
Buonasera dottore, avrei bisogno solo di un parere, il mal di testa è leggermente meno frequente, ma persiste il dolore all'occhio..ho effettuato ieri la visita dal medico di base e mi ha trovato un po' di cervicale, quindi consigliato di cambiare postura nel dormire e mi ha prescritto lo xanonx x 20 gg prima di dormire, dato che sono tutta contratta per aiutare a rilassarmi. Siccome è un ansiolitico, visto la mia giovane età non vorrei abusarne, lei cosa consiglia? Anche perché non avendomi per ora prescritto nessuna visita dal neurologo le mia paure purtroppo continuano..la ringrazio e mi scuso per il disturbo. Cordiali saluti

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Voleva scrivere xanax? In caso di riposta affermativa, con quale dosaggio è stato prescritto?
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente
Si mi scusi, 8 gocce mezz'ora prima di andare a letto

[#9]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Otto gocce di xanax per 20 giorni le può assumere, considerato il basso dosaggio ed il tempo limitato non ne fa certamente abuso.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente
La ringrazio dottore, Buona giornata

[#11]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prego, buona giornata anche a Lei!
Dr. Antonio Ferraloro

[#12] dopo  
Utente
Buongiorno dottore, mi scuso in anticipo per il disturbo e la pesantezza, ma sto cadendo in uno stato d'ansia terribile. Ho preso le gocce in farmacia, ma ieri mi sono recata al pronto soccorso in quanto il mal di testa era davvero forte, va e viene nell'arco della giornata..sempre nella parte dell'occhio destro..all'inizio mi hanno detto che si potrebbe trattare di cefalea cronica, proprio perché sono sempre stata soggetta a cefalea fin da piccola, anche mia mamma e mio nonno ne soffrono, ma poi la dottoressa mi ha visitata..esito esame: vigile e collaborante rosea eupnopica. Gcs 15 eon nella norma, pupille isociclicghe ed isocoriche non nistagamo, mingazini ben tenuti, non parestesie o ipoestesie, non deficit di lato. La mia paura nasce dal momento che mi è stato scritto che è consigliata una RMN encefalo in elezione a discrezione del curante ed eventuale visita ambulatorio cefalee..purtroppo sono un soggetto ansioso e ipocondriaco e ho il brutto vizio di cercare i sintomi su internet, e la mia paura più grande è che la RMN sia stata prescritta perché si abbia il sospetto di un tumore al cervello..so che a 22 anni non è possibile pensare a queste cose, ho prenotato la visita dal neurologo, ma io nel frattempo non riesco più a vivere serenamente, ho sempre una forte ansia e questa mattina mi sono svegliata con un forte giramento di testa. L'esame effettuato questa notte cosa significa ? Devo davvero avere paura di avere un brutto male? Io non ce la faccio più..mi scuso ancora per la pesantezza delle mie richieste..cordiali saluti

[#13]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

l'esame neurologico è nella norma per cui non vedo motivi di preoccupazione.
La RM sarà stata prescritta a livello precauzionale, quasi per tutelarsi, stia serena.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#14] dopo  
Utente
Dottore la ringrazio è sempre molto gentile, quindi secondo lei posso stare tranquilla? La terrò comunque informata sulla successiva visita. Buona serata!

[#15]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Stia tranquilla e mi faccia sapere.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro

[#16] dopo  
Utente
La ringrazio ancora per la sua disponibilità! Buon week-end!

[#17]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Di nulla, buon fine settimana anche a Lei!
Dr. Antonio Ferraloro

[#18] dopo  
Utente
Buongiorno dottore, mi spiace continuare a disturbarla, ma ho paura di non uscirne più..ho prenotato la visita dal neurologo ( prossima settima), ma nel frattempo i sintomi sono peggiorati, da quando prendo le gocce dopo i pasti continuo a digerire, a volte avverto dei leggeri sbandamenti o vertigini e appena faccio dell'attività fisica ( magari anche semplici camminate) ho le gambe indolenzite che tremano e mi fanno male..la cosa che mi preoccupa di più è sempre la testa, il dolore non è più quello mio solito, e durante la giornata comprate qualche volta ( magari anche solo x 10 min) e poi basta, si intensifica con la contrattura del trapezio e dei muscoli del collo che continuano a farmi male e a volte il dolore prende anche l'altro occhio sempre alternandosi, mai insieme. Io so che a distanza è impossibile fare una diagnosi, ma io non vivo più, ogni mattina è un incubo perché ho paura di avere qualcosa di nuovo..inoltre il pensiero del tumore non mi abbandona mai..anche perché si è aggiunta la nausea che mi pare possa essere un sintomo..anche oggi sono tornata dall'università e ho un dolore a tutto il muscolo della gambe sinistra..non so più cosa pensare..ho davvero paura di avere una malattia grave questa volta non che sia solo ansia..la ringrazio anticipatamente x la sua attenzione e disponibilità

[#19]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

dalla Sua descrizione l'ipotesi di una cefalea tensiva o muscolo-tensiva (secondo una vecchia dicitura) è concreta. Inoltre l'ultimo esame neurologico risulta nella norma.
La visita neurologica prenotata per la prossima settimana è dietro l'angolo, non si faccia prendere dall'ansia, si rassereni.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#20] dopo  
Utente
Ma la paura è sempre con me, secondo lei se ci fosse stato qualcosa di anomalo nella visita neurologica si sarebbe evidenziato? E la nausea e un sintomo importante?

[#21]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Nella maggioranza dei casi problemi neurologici importanti causano alterazioni dell'esame neurologico. La nausea? Un sintomo aspecifico.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#22] dopo  
Utente
La ringrazio molto, spero sia solo un qualcosa dovuto alla contrattura muscolare, perché ho determinati punti del collo e del trapezio che sono molto doloranti..ma secondo lei potrebbe influire una postura a letto o un tipo di cuscino?

[#23]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Potrebbe contribuire ad innescare o ad alimentare la cefalea.
Dr. Antonio Ferraloro

[#24] dopo  
Utente
La ringrazio dottore, lei è sempre un conforto/supporto anche se a distanza..solo un'ultima cosa, ora ho un dolore alle gambe, ma non un dolore pulsante, ma un dolore come se ci fosse dell'acido lattico, può essere dato da dei movimenti fatti dopo un periodo di vita sedentaria? Mi va dal piede allo stinco/polpaccio..grazie mille distinti saluti

[#25]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
In generale potrebbe essere ma ovviamente non è possibile sapere se sia il Suo caso, deve parlare col Suo medico curante.
Dr. Antonio Ferraloro

[#26] dopo  
Utente
Buonasera dottore, la ringrazio x la sua risposta..ora ho la visita prenotata per il 7 luglio, ma non riesco a stare tranquilla..per un po di giorni sono stata bene, se non qualche dolore al collo e al muscolo del trapezio, ma credo dati da una postura scorretta..sono ripiombata oggi nel panico e nell'ansia perché mi è venuto un mal di testa, solo su un lato prendendo anche la parte dietro..e l'occhio, il dolore era pulsante ( come se fosse il battito del cuore) e mi lacrimava anche l'occhio..ho da sempre sofferto di questi mal di testa, ma ora mi mettono ansia e tanta paura..ho notato che quando esco sto con gli amici o con il ragazzo con il quale mi frequento, tutto questo non accade..sembra che mi dimentichi di questi fastidi..( avverto ogni tanto delle piccole fitte all'occhio, ma soprattutto in determinate posizioni, collegate anche al dolore al collo e alla rigidità muscolare). Sono andata ancora nel panico perché mi sono messa in testa di avere anche difficoltà al linguaggio, e ho sempre in testa un pensiero fisso..ho tanta paura, soprattutto adesso che arriva l'estate, non vorrei stare chiusa in casa a piangere, sono terrorizzata dall'idea che il neurologo mi possa prescrivere una risonanza o una TAC..perché sospetti qualcosa e nell'attesa so già che non riuscirei a stare tranquilla...mi scuso x il papiro e per la mia ansia..
Distinti saluti

[#27]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

<<soprattutto adesso che arriva l'estate, non vorrei stare chiusa in casa a piangere>> perchè dovrebbe stare in casa e piangere? Deve vivere una vita assolutamente normale. Tra pochi giorni effettuerà la visita neurologica, anche se il collega dovesse prescrivere una RM deve stare serena perchè non è raro consigliare esami proprio per dare maggiore tranquillità ai pazienti soprattutto ansiosi.
Non si faccia prendere da paure immotivate.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#28] dopo  
Utente
Buonasera dottore, innanzitutto la ringrazio x la sua disponibilità e gentilezza, volevo informarla sull'esito della visita neurologica..ho effettuato la visita, il dottore mi ha fatto più che altro parlare, mi ha fatto qualche piccolo test, ma secondo lui è tutto nella norma e si tratta di emicrania che deve essere curata con una terapia preventiva..da qualche giorno però avverto degli strani bruciori in testa, come se mi scorresse il sangue e lo sentissi proprio..non le dico che questo è motivo di forte ansia, già mi era capitato, ma in altre parte del corpo..ho comunicato questo al dottore e secondo lui fa sempre parte del'emicrania, per farmi stare più tranquilla mi ha prescritto una risonanza magnetica all'encefalo più angio risonanza sempre all'encefalo..ora io ho paura che sia stata prescritta x qualcosa..ma lui l'ha prescritta solamente perché io sono un tipo ansioso e per farmi quindi togliere ogni dubbio..anche perché nella visita non ha riscontrato nulla..secondo lei posso stare tranquilla o può essere che da questa risonanza risulti qualcosa di veramente negativo? So che è una domanda alla quale non si può rispondere, ma se ci fosse stato qualcosa si sarebbe visto dopo due visite neurologiche? La ringrazio molto

[#29]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

eventuali problematiche neurologiche importanti nella stragrande maggioranza dei casi causano delle alterazioni che di solito vengono colte all'esame neurologico. Se il collega l'ha tranquillizzata non vedo motivi per dubitarne.
Effettuati gli esami, se vuole, può farmi sapere l'esito.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#30] dopo  
Utente
Gentile dottore la ringrazio, appena effettuo gli esami le faccio sapere, buona serata

[#31]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Ok, mi faccia sapere.

Buona serata anche a Lei
Dr. Antonio Ferraloro

[#32] dopo  
Utente
Buonasera dottore, volevo informarla del fatto che ho richiesto la RM e i tempi di attesa sono lunghissimi, privatamente costa davvero molto, secondo lei posso aspettare in tranquillità o mi converrebbe farla privata? Inoltre volevo chiederle un'altro consiglio..ho iniziato oggi la terapia con Flugeral, ma ho letto che fa aumentare di peso e siccome ho fatto molta fatica a perderne 15 x arrivare al mio norma peso..non vorrei ingrassare così tanto, lei per esperienza cosa mi può dire? Conosce questo farmaco? Grazie in anticipo

[#33]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

per quanto riguarda la RM, mi pare di capire che il neurologo non ne vedesse la necessità e che l'abbia prescritta solo per Sua tranquillità. Stando così le cose, ritengo che non ci sia urgenza di farla privatamente.
Il flugeral è un vecchio farmaco ancora molto prescritto come preventivo dell'emicrania.
Un'influenza sul peso corporeo potrebbe averla ma, come tutti gli effetti collaterali dei farmaci, anche questo è individuale e non prevedibile.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#34] dopo  
Utente
La ringrazio per la tempestiva risposta, devo prenderlo 5 gg alla settimana x 2 mesi..ma non vorrei prendere 10 kg, volevo sapere se l'aumento di peso è dato dall'aumento del'appetito e se facendo quotidianamente attività fisica potrei riuscire a tenere sotto controllo il peso, so che non è una cosa prevedibile, ma lei ha mai prescritto questo farmaco e se si ha avuto pazienti con aumento di peso? Lo chiedo perché x me la lotta con la bilancia è continua e non sopporterei di ingrassare ancora, dopo anni di fatica

[#35]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

come si intuiva dalla precedente risposta, l'effetto sul peso è variabile, per essere più chiari, alcuni soggetti registrano un aumento di peso, altri no.
La stessa è la mia esperienza. Ovviamente l'attività fisica contrasta il problema.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro