Fastidi e dolori viso

Buonasera,

è circa 6/7 mesi che soffro di disturbi (formicolii, bruciori e intorpedimenti) e dolori al volto o meglio, ad una parte del volto: zigomi e tempie.

Il fastidio dura dai 5 ai 20 minuti per poi cessare da solo senza l'ausilio di farmaci; non è accompagnato da da nausea, vomito o altri disturbi. Inoltre non si presenta tutti i giorni, a volte stò anche una settimana senza sentirlo, a volte un mese o altre volte ne soffro per 3/4 giorni di fila.

Due anni fa, a causa di un cambiamento dei sintomi dell'emicrania di cui soffro, ho eseguito una RM che è risultata negativa. A fine lugli, a causa di questi disturbi, sono tornato dal neurologo e la visita è risultata negativa. Tuttavia, a causa della mia preoccupazione, mi ha detto che avrei potuto effettuare una RM (non urgente) per tranquillizzarmi.
Quindi, subito dopo, ho prenotato una RM (inizio agosto) che ho dovuto interrompere per "claustrofobia". Tuttavia, il medico che avrebbe dovuto dare un giudizio mi ha risposto: "l'esame è diagnostico, ma non è completo" e nel referto ha scritto quanto segue:

"Esame interrotto per volontà del paziente. Sono state effettuate solamente scansioni sagittali, ed assiali in FAST Spin-Echo T2, Spin-Echo T1 e scon scansioni assiali FLAIR (quest'ultime con artefatti da movimento). Cavità liquorali nella norma. Regolare pervietà dei grossi tronchi arteriosi della base cranica. Regolare lo spessore del corpo calloso. Iperpneumatizzazione dei seni frontali".

Eseguito l'esame, non ho sofferto del disturbo fino ad inizio dicembre. Secondo voi da cosa può dipendere. Il neurologo disse che poteva essere colpa dello Stress e preoccupazioni varie.

Grazie e saluti.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,2k 2,1k 23
Gentile Utente,

con visita neurologica e RM encefalica negative mi sentirei di tranquillizzarLa.
L'ipotesi del neurologo non è da escludere anche considerando che da agosto non ha avvertito nulla fino a dicembre, cioè i sintomi non si sarebbero presentati perchè tranquillizzata dall'esito della RM.
Le ricordo però che questa è solo un'ipotesi a distanza.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Attivo dal 2014 al 2016
Ex utente
Grazie mille per la risposta. Il fatto che questo fastidio si sposti dalla parte destra alla sinistra può significare qualcosa?

Saluti.
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,2k 2,1k 23
Gentile Utente,

come risposta generale, il frequente cambio di lato potrebbe anche essere interpretato come fatto positivo, cioè come assenza di una problematica fissa unilaterale.
Ovviamente non è detto che sia così, è solo un'ipotesi.
A livello di denti sta bene?

Cordialmente
[#4]
dopo
Attivo dal 2014 al 2016
Ex utente
Si si, a denti non ho mai avuto problemi.
Con l'esito dell'ultima RM si possono escludere patologie importanti? Probabilmente adesso sto aumentando il problema con un pò di ansia. Mi sono accorto che la mattina mi sveglio senza disturbi, poi durante la giornata può capitare qualche fastidio e la sera al rientro a casa svaniscono.

Saluti.
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,2k 2,1k 23
Gentile Utente,

con RM negativa può escludere patologie importanti.
Da ciò che scrive, <<qualche fastidio>>, la sintomatologia sembrerebbe minima.

Cordialità
[#6]
dopo
Attivo dal 2014 al 2016
Ex utente
Si, di certo non mi impedisce di lavorare o fare altro. Quando mi alleno o parlo con gli amici non sento nessun fastidio.

Grazie mille per le sue risposte.

Saluti.
[#7]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,2k 2,1k 23
Di nulla, buona giornata!

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test