Stress e dolori

Buongiorno Dottori,

Vi ho già posto un quesito non molto tempo fa, però oggi mi sento di scrivervi ancora, molto probabilmente a causa dell'ansia.
Da molto tempo ormai, mesi, possiamo dire quasi un anno, sento delle fitte alla testa (in un solo punto, a destra, altezza occhio) che con il tempo sono aumentate, ma che non si presentano ogni giorno, o meglio, si presentano ogni giorno però non sono invalidanti, alcuni giorni mi infastidiscono molto, altri giorni riesco a fare finta di niente... ho molto male al collo, soprattutto al lato destro, che a volte si espande alla spalla e altre volte scende lungo la schiena, ma che generalmente resta solo nella zona collo con dolore fitte e sensazione di piccole scossette elettriche... un giorno su tre mi fa male l'occhio destro, lo sento gonfio, mi tira e mi fa male, come se qualcosa cercasse di tirarlo fuori... E sporadicamente sento piccoli dolori all'orecchio... ora, io sono una tipa molto ansiosa, ipoondriaca e sto attraversando un forte periodo di stress, però da qualche giorno sento la gamba sinistra come pesante o dura e intiepidita... Non so se lo sia davvero o se sia lo stress che mi fa credere che ci sia qualcosa che invece non c'è... Ieri mi sono svegliata di soprassalto e ho smesso di respirare, un attacco di panico in piena regola, insomma... sono stata da un neurologo e la visita è risultata negativa e il dodici agosto ho una rsm con metodo di contrasto...
ora... potrebbe esserci un collegamento tra tutto ciò? Ho paura perché io lo so che l'ansia gioca brutti scherzi, ma io penso già al male peggiore che esista, meningite, sclerosi e chi ne ha più ne metta...

La ringrazio dottore e le auguro una buona giornata.
[#1]
Dr. Otello Poli Neurologo, Algologo, Esperto in medicina del sonno 6,8k 189 52
Buongiorno a Lei,

circa stress ed ansia ne parla spontaneamente Lei.

I suoi disturbi non possono apoditticamente essere riferiti ad una genesi funzionale psicogena.

Ritengo sia indicata una valutazione neurologica con esperto in terapia del dolore cervico-cranio-facciale effettuata di persona. Qualora si rivelassero necessari un approfondimento mediante esami strumentali "mirati" scelti al termine della visita medica.

Cordialmente.

Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test