Disturbi generali

Buongiorno , dopo un periodo di stress è una operazione alla prostata , mi sono rimasti disturbi digestivi eruttazioni , senso di vomito , reflusso , specialmente dopo mangiato . A questi sintomi e associato un ansia e nervosismo interiore , sembra di avere un nervosismo interno . Mi è parso a volte per fugaci momenti di avere la vista un po' appannata ma prima che me ne renda conto la vista è normale . Porto gli occhiali per una correzione di strabismo dovuto a convulsioni febbrili in età infantile . A dire il vero non so se sono riflessi o appannamento della lente momentaneo . Comunque nelle ultime tre settimane sarà successo tre volte è durata un secondo . Ho fatto giovedì una visita neurologica completamente negativa e venerdì una visita oculistica con esame del fundus occhio nella norma .
Può essere l'ansia a causare i disturbi digestivi e quelli fugaci visivi ? devo indagare ulteriormente ? Quando sono calmo sto bene , ma basta poco per bloccarmi la digestione e mettermi in agitazione . Grazie in anticipo
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Utente,

certamente, la possibilità che l'ansia e lo stress causino i disturbi descriti è possibile ma prima di arrivare a questa conclusione una visita presso un gastroenterologo la riterrei indicata.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie , per la veloce risposta , essendo ipocondriaco , e penso sempre a brutte malattie i problemi celebrali possono essere esclusi ? Sono più gastrici ?
Grazie ancora per la disponibilità
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Utente,

problemi cerebrali sembrerebbero non esserci, peraltro ha pure effettuato una visita neurologica con esito negativo.

Cordialmente
[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie , si la visita di due giorni fa era negativa , anche il fundus ok è positivo ? L'unico dubbio che mi attanaglia e quelle fugaci appannamenti , avevo letto un suo post che gli eventi fugaci i miei durano se veri un secondo , non sono preoccupanti . Mi scusi ancora per le ulteriori domande . Grazie buona giornata
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Infatti, né il neurologo né l'oculista li ha considerati importanti.

Buon fine settimana
[#6]
dopo
Utente
Utente
Grazie anche a lei
[#7]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno , la ricontatto in quanto continuo a fare test visivi , chiudo un occhio provo la vista , a volte mi pare di vedere i colori meno vivaci ma se vado in un posto luminoso tutto è normale , sono molto teso avvolte mi spavento che vedo appannato poi è la lente che si è appannata oppure l'occhio velato di liquido lacrimale . Solo una conferma una visita neurologa fatta 15 giorni fa e l'esame del fundus ok possono già escludere problemi importanti al cervello ? Il neurologo a termine lettera ha scritto che non riteneva fare ulteriori accertamenti visto la visita completamente negativa . Grazie e buona domenica
[#8]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Utente,

le prove che fa sono già un sintomo d'ansia, infatti una persona non ansiosa, dopo quanto scritto dal neurologo, si tranquillizza e non ci pensa più.
Anche la ricerca di rassicurazioni orienta verso questa tipologia di disturbi.
Stia tranquillo e trascorre serenamente le prossime festività.

Buona domenica
[#9]
dopo
Utente
Utente
Grazie e buone festività anche a lei
[#10]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Di nulla.

Buona giornata

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test