Fitte alla tempia sinistra

salve, sono una ragazza di 33 anni..
la scorsa settimana dopo un riposo pomeridiano mi svegliai con delle fitte alla tempia sinistra e subito dopo un paio di ore apparve anche un dolore al dente...che però in un paio do gg andò via..
le fitte leggere e discontinue alle tempie sono però rimaste.. sono già in cura presso un odontoiatra perché ho delle carie da curare..
il dolore cmq quando prende, magari per mezza giornata non ho nulla e poi si fa sentire, non è un vero e proprio dolore ma un fastidio..
non mi necessita di prendere farmaci (esempio se ho una colica renale lo prendo un anti spastico)..
le fitte quando ci sono mi si irradiano fino a sotto l'occhio sx, nella parte esterna dell'occhio, come se mi tirasse, infatti se lo tocco leggermente sento tirare.. e poi mi fa un po male nella parte alta sempre della mascella sx, il che fino ad arrivare o spostarsi come dolore concentrato nella parte nasale alta..
consideri che soffro di cervicale quindi a volte ho dolori alla nuca o sopra la testa con vertigini, e se tiro i capelli in alcuni parte della testa mi fa malino...
ho chiesto al medico curante e lui mi ha detto che potrebbe trattarsi di infiammazione del nervo trigerimo , credo si chiami o scriva cosi..
lei cosa mi consiglia in quanto specialista?

P.s. porto gli occhiali da vista per miopia e astigmatismo e ho cambiato gli occhiali da pochissimo..
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67k 2k 23
Gentile Utente,

le cause del problema possono essere diverse, da quelle cervicali a quelle odontoiatriche in generale.
Considerato che sta curando i denti, ne parli pure all'odontoiatra per un eventuale problema dell'articolazione temporo-mandibolare che potrebbe causare una sintomatologia simile alla Sua.

Esclusa questa causa, lo specialista di riferimento diventa il neurologo a cui La invito a rivolgersi.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio