Utente 222XXX
giorno dottori stanotte mi sono svegliato con una mal di testa allucinante alle tempie ho preso oky e mi ha calmato ma non passato i sintomi ho avuto mal di testa per tutto il giorno ho preso 3 oki a distanza di 8 ore
il giorno dopo mi sveglio e mi sento tutto stordito poco mal di testa ma con la testa tutta ovattata e sensazione di pressione alle tempie e agli occhi
sono andato al p.s dove mi hanno fatto esami sangue e tac dove è risultato tutto negativo ma continuo ad avere la sensazione di stordimento mi hanno detto che può trattarsi di emicrania
premetto che prendo il sereupin per attacchi di panico, mi chiedevo è possibile che dopo un'epesidio di forte mal di testa rimanga una sensazione di stordimento e di sensazione di pressione alle tempie e occhi?

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

dopo un attacco emicranico la sintomatologia che riferisce può starci benissimo, spesso della durata di alcune ore, a volte di qualche giorno, poi gradualmente regredisce fino a scomparire.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 222XXX

Grazie dottore per la sua risposta
Volevo chiedere ancora una cosa oggi no ho più avuto mal di testa e non ho preso farmaci ma ho comunque dei fastidi che vanno dalla sensazione di avere un dito appoggiato prima alla tempia sinistra poi passa alla tempia destra poi mi prende l'occhio destro e a volte anche un Po le mandibole non sono dolorosi questi sintomi ma più che altro fastidiosi non li ho per tutto il giorno vanno e vengono
Potrebbe trattarsi di cefalea data dalla tensione o stress?
Farò comunque per sicurezza personale una visita dal neurologo
La ringrazio buona giornata

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

sì, lo stress o la tensione nervosa potrebbero essere dei fattori scatenanti, non escluderei però nemmeno un problema dell'articolazione temporo-mandibolare considerato che parla di senso di pressione anche alla mandibola.
Ovviamente queste sono solo ipotesi a distanza, il neurologo Le darà sicuramente un parere più attendibile.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 222XXX

la ringrazio per le informazioni e le auguro una buona giornata

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro