Utente 461XXX
Buongiorno, sono una ragazza di 26 anni e cercherò in breve di spiegare il mio problema.
Da circa febbraio 2017 mi sono accorta che avevo un fastidio nell'appoggiare la testa sul cuscino sul lato destro della nuca ma non ci ho dato molto peso. Poi verso aprile ho avuto delle parestesie e debolezza sul braccio destro. Sono stata da un ortopedico che mi ha prescritto del cortisone per 9 giorni a scalare (medrol) e mi ha detto di fare un elettromiografia agli arti superiori e una risonanza la rachide cervicale se il problema non fosse passato. Le parestesie mi sono passate ma ho fatto ugualmente l'elettromiografia perché l'avevo già fissata ed è risultata negativa. Tuttavia persisteva questo senso di peso sul lato destro della testa nella parte della nuca. Siccome dovevo laurearmi a luglio ed ero molto presa ho rimandato l'eventuale risonanza a dopo la discussione della tesi. Una settimana prima della tesi ho cominciato ad avere mal di testa persistente ma non forte con senso di peso in tutta la parte destra e fastidi al braccio destro soprattutto quando mi stendevo a letto. Finita la tesi ho fatto la risonanza la rachide cervicale che ha evidenziato una rettilinearizzazione del rachide cervicale e due protrusioni discali in c4-c5 e in c5-c6 con lieve impronta sul sacco durale (la seconda più accentuata a destra). Mi è stata consigliata la fisioterapia che inizierò a settembre. Nel frattempo il mal di testa mi è aumentato, il mio medico di base dice che è una cefalea muscolo tensiva perché ho i muscoli del collo contratti ( anche l'ortopedico aveva evidenziato 3 contratture tutte nella parte destra tra la parte alta del collo e la spalla) ma io sono preoccupata perché ora la notte dormo male e i farmaci che mi ha prescritto non mi hanno giovato ( 1 cps da 2 mg di sirdalud, lo prendo da 10 giorni, e 1 cps 400mg di seractil presa per 5 giorni).. ora mi dà fastidio appoggiare la testa ovunque, se la tocco mi fa male e mi fanno fastidio anche gli elastici e i fermagli. Aggiungo che:
-avevo dei fastidi ora regrediti anche sul l'orecchio destro, ero stata dall'otorino e mi aveva detto che era tutto apposto e che forse avevo un po' di nevralgia e mi ha prescritto il be-total per 2 mesi almeno.
- quando faccio qualcosa che mi rilassa o mi faccio fare dei massaggi mi sembra di stare meglio.
- da gennaio, sebbene io sia una persona ansiosa in generale e ipocondriaca, la mia vita è stata un po' sconvolta da episodi di forte stress che perdurano tutt'ora.
A settembre ho prenotato una visita anche con il fisiatra per accedere poi alla fisioterapia. Il medico curante dice che non è necessaria una visita neurologica perché non c'è nulla di neurologico ma è muscolare. Tuttavia io non riesco a stare tranquilla e mi sto deprimendo.
Potreste darmi gentilmente un vostro parere sul mio problema?
In attesa di una risposta vi ringrazio molto!

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente

la sintomatologia descritta è verosimilmente di tipo muscolare, condivido pertanto quanto Le è stato detto dai vari medici consultati finora.
Altrettanto condivisibile è la scelta della visita fisiatrica che è certamente indicata in un caso come il Suo.
Per il resto non vedo motivi di particolare preoccupazione anche se capisco il Suo stato d'animo.
Si è laureata a luglio?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 461XXX

Gent. Dottore,
La ringrazio per la sua celere risposta che non mi aspettavo e mi ha aiutato a tranquillizzarmi un po'. Sì, mi sono laureata alla specialistica, è stato un raggio di luce per me e per la mia famiglia in un periodo veramente brutto che spero di lasciarmi alle spalle il prima possibile. Al momento sono in vacanza e dormendo su un materassino da campeggio temo che questo possa amplificare il mio problema perché a volte ho la sensazione che mi manchi il sostegno sul collo e sento i muscoli tesi. Inoltre due settimane fa ho cercato di fare degli esercizi per la cervicale ma ho esagerato tirando troppo sulla parte sinistra dove prima non avevo nulla e lo stesso tipo di fastidio che avvertivo a destra mi è venuto a sinistra. Inoltre la tensione la sento quando tengo la testa abbassata (tipo per leggere un libro o per guardare il cellulare). Questo razionalmente mi tranquillizza facendomi pensare alla muscolatura. Ciò che mi preoccupa è la mancanza di giovamento da parte dell'antiffiammatorio e dal miorilassante, anzi, sarà l'ansia ma mi sembra di stare peggio, negli ultimi 3 giorni avevo tensione in tutta la testa, stanotte mi sono svegliata e avevo la sensazione che mi girasse tutto. Poi sono riuscita a riaddormentarmi prendendo della valeriana e stamattina sul tardi dopo colazione ho preso un moment e il mio ragazzo mi ha fatto un massaggio di un'ora e poi stavo meglio.
La ringrazio nuovamente per la sua risposta. Cordiali Saluti a lei.

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

Mi complimento per la laurea, congratulazioni vivissime!

Tornando al Suo problema, certamente il materassino da campeggio non aiuta, anzi....
Comunque si tranquillizzi, faccia attività fisica moderata senza forzare troppo perché potrebbe avere risultati opposti, come pare sia già successo.
Si affidi poi al fisiatra.

Nuovamente auguri e buon fine settimana
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 461XXX

Gent. Dottor Ferrarolo,
la ringrazio per la sua risposta, purtroppo anche stanotte non sono riuscita a dormire: sono andata a letto con il mal di testa ma sono riuscita ad addormentarmi, poi alle 3 e mezzo mi sono svegliata con una pressione alla testa più intensa e la sensazione di essere in una nave, mi girava tutto, Mi è venuto un attacco di ansia perché ho pensato che potrei avere qualcosa di brutto. Massaggiandomi un po' il collo stavo lievemente meglio ma come smettevo ripartiva. Inoltre il problema si accentua e diventa evidente proprio quando sono distesa come se la pressione in testa aumentasse, se mi alzo in piedi e tengo la testa dritta avverto solo un po' di intontimento ma non dolore alla testa. Potrebbe essere un sintomo di qualcos'altro? è necessario che vado al pronto soccorso? Sono così preoccupata e mi sto guastando le ferie..la ringrazio se vorrà ancora gentilmente rispondermi..

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

è probabile che la posizione sdraiata Le causi una maggiore tensione muscolare e quindi si scateni la sintomatologia descritta. Capisco la Sua preoccupazione, un controllo al P.S. potrebbe servire anche per tranquillizzarLa e trascorrere più serenamente la meritata vacanza, anche perchè on line non si possono dare certezze.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 461XXX

Gentilissimo Dottore,
Alla fine sono tornata dalle vacanze prima e sono stata al pronto soccorso della mia città dove mi hanno confermato la diagnosi di cefalea muscolo tensiva e hanno attribuito il mal di testa alle contratture e alle protrusioni, consigliandomi anche una visita da un neurochirurgo oltre che quella del fisiatra già fissata. Per scrupolo mi hanno fatto una tac il cui referto è il seguente:
Non evidenti alterazioni tomodensitometriche a carico dell'encefalo. Minima procidenza delle tonsille cerebellari nel forame magno. Nei limiti gli spazi liquorali ventricolari e subaracnoidei. Strutture della linea mediana in asse.
Questo ovviamente mi ha tranquillizzato molto, ora aspetto di fare della fisioterapia sotto le indicazioni che mi darà il fisiatra.
La ringrazio per il suo parere e per il servizio da lei svolto, si vede che svolge il suo lavoro con passione!
Cordiali Saluti e buon proseguimento

[#7] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente

mi fa piacere che si sia tranquillizzata, continui con le visite programmate e stia serena.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro