Utente cancellato
Gentili dottori, sto passando un periodo di forte ansia e stress, in seguito ad un evento traumatico, ovvero la morte di mio padre per mieloma multiplo dopo 7 anni di malattia. In più ho concluso una relazione amorosa importante in modo orrendo e sto scrivendo la tesi universitaria in concomitanza al lavoro... ho iniziato ad avere paura di tutte le malattie possibili, e ho avuto attacchi di panico ma gli esami rivelano che sto benissimo... da qualche giorno sono incappata in un sito dove si parlava di SM, e ho letto tutti i sintomi iniziali... inutile dirle che da lì ho iniziato a sentire leggeri formicolii (ma forse più pizzicorii, senza mai perdere la sensibilità ne sensazione di addormentamento, la sensibilità c è sempre) prima ai piedi, poi alle mani, poi al braccio destro... al braccio destro accompagnata anche da cervicale dallo stesso lato... sto molte ore seduta al computer per via della tesi, seduta e china sul pc...la cosa strana è che appena mi rilasso non sento più nulla, se invece ci penso anche solo un attimo ecco che tutto torna... tuttavia questo capita spesso! L equilibrio e perfetto, la vista pure, la forza non mi manca (vado in palestra tutti i giorni e continuò a riuscire a sollevare carichi importanti, concentrazione sempre ottima, deambulazione eccezionale, equilibrio ottimo anche a occhi chiusi... secondo lei posso escludere cause gravi legate al sistema nervoso? Ho 24 anni e sono molto preoccupata.. non voglio che la mia famiglia soffra ancora come in questi anni... al contempo mi sembra strano che la sola ansia causi tutto questo...
la ringrazio in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

innanzitutto Le porgo le mie sentite condoglianze per la dolorosa dipartita del Suo caro papà.

Per quanto riguarda il quesito che pone, in base a quello che scrive, mi sento di tranquillizzarLa in quanto la sintomatologia è insorta solo dopo avere letto informazioni sulla SM e tale sintomatologia scompare quando non ci pensa.
Inoltre il periodo altamente stressante giustifica ampiamente le probabili somatizzazioni che riferisce.
Un supporto psicologico Le sarebbe davvero utile.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
461598

dal 2017
La ringrazio dottore per la risposta e per la sua gentilezza.. mai avrei pensato che L ansia potrebbe causare tutto questo!
Un'ultima domanda, per quanto riguarda il pizzicorio al braccio destro che prende anche mano e dito indice (anche quello presente a tratti e soprattutto in tensione e poi appena vi è rilassamento scompare) accompagnato nei giorni scorsi da forte dolore cervicale, cosa posso fare? E opportuna una fisioterapia o lascio passare da solo?
La ringrazio

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la fisioterapia è indicata se viene dimostrato un problema organico, per es. cervicale o compressivo sul nervo, altrimenti se la genesi è psicosomatica la fisioterapia diventa inutile.
Ne parli col medico curante riguardo quest'ultimo aspetto.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
461598

dal 2017
Ok la ringrazio!
Sono un paio di giorni inoltre che avverto tensione alle gambe, alle cosce precisamente, ma senza impedimenti all'andatura o mancanza di forza... anche questa è ansia?

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

in generale può essere, poi una valutazione medica presso il Suo medico curante è ovviamente indicata.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro