Utente 234XXX
Buongiorno dottori volevo chiedere un parere riguardo un sintomo che ho. E da un paio di giorni che mi sono accorto di avere una vena della tempia destra un po' gonfia e che pulsa. A confronto con quella sinistra è più gonfia e si sentono le pulsazioni del cuore alla pressione. A volte mi capita che quando mi viene il mal di testa per poi andare via e interessata proprio la parte destra della testa. Secondo voi è preoccupante? Dovrei recarmi in pronto soccorso? Grazie

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Egregio Utente,
il vaso di cui Lei rileva la pulsazione e che avverte più gonfio del contro-laterale è l'arteria temporale superficiale. Questo vaso può talvolta andare incontro ad infiammazione, nella cosiddetta arterite di Horton, oppure può apparire gonfio e pulsante nel corso di un'emicrania o della stessa cefalea di Horton. Non è necessario andare in Pronto Soccorso, ma se il disturbo dovesse persistere, sarebbe bene essere visitato da un Neurologo, per definirne la diagnosi ed una terapia appropriata.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it