Utente 397XXX
Salve a tutti,
Sono una ragazza di 20 anni..
ieri sera mi è capitato un episodio un po’ strano, premetto che io non ho mai sofferto di forti mal di testa, nell’ultimo anno però mi è capitato di avere qualche fitta ma nulla di esageratemente preoccupante, ieri sono tornata a casa e di punto in bianco la mia vista ha cominciato ad affuscarsi.. mi ha cominciato a dare parecchio fastidio la luce, tanto che ho sentito il bisogno immediato di mettermi in una stanza buia, dopo di che è cominciata la nausea, brividi e un mal di testa fortissimo. Se volessi spiegare che tipo di dolore è: sento delle forti fitte e poi delle pulsazioni, la sensazione è come se non mi arrivasse sangue alla testa (anche se so che non è possibile). Non c’e Un lato specifico. A volte le sento a destra, a volte a sinistra. E a volte sono fitte che avverto a livello frontale. Comunque questo mal di testa si è trasformato poi in giramento e quando mi alzavo in piedi, riuscivo a star bene in equilibrio ma sentivo come se intorno a me girasse tutto.
Alla fine subito dopo questo avvenimento ho preso un oki, i dolori non sono mai passati del tutto ma sembrava andasse un po’ meglio. Mi sono messa a dormire e stamattina però mi sono risvegliata con questo identico fastidio alla testa che sembra pulsare! Cosa può essere successo?!
Devo riprendere un antidolorifico? Grazie in anticipo e buona giornata

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Ragazza,

l'episodio che descrive si potrebbe accostare ad un attacco di emicrania con aura, in ogni caso atipico, per cui una diagnosi corretta va fatta, soprattutto perché riferisce che è la prima volta che si manifesta.
Prima di prendere un altro antidolorifico è fondamentale avere una diagnosi per cui se il disturbo dovesse persistere è consigliabile recarsi al P.S. in quanto è improbabile che trovi un neurologo alla vigilia di un fine settimana superfestivo.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 397XXX

Prima cosa grazie mille per la risposta dottore, ora le cose vanno un po’ meglio rispetto a ieri e stamattina! Però continuo ad avere queste pulsazioni alla testa che si sono localizzate in un punto preciso: parte alta del cranio a sinistra. Comunque al momento è un dolore sopportabile, un fastidio diciamo.. ho notato che se tossisco mi pulsa di più in quel punto preciso!
Quand’è che mi devo allarmare? Dopo quanto tempo? È normale avere questo sintomo ancora oggi? Grazie ancora

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la remissione della sintomatologia, anche se parziale, è già un elemento positivo importante.
Qualora però il disturbo dovesse persistere per qualche giorno ancora, un controllo lo farei, senza allarmarsi ovviamente.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro