Utente 466XXX
Salve. Ho 25 anni e ultimamente ho cominciato a soffrire di mal di testa abbastanza frequente. Certi giorni mi sveglio la mattina con, appunto, questo mal di testa (che mi sembra partire dalla nuca finendo verso le tempie), altri giorni invece al mattino questo non é presente, e, magari, compare nel pomeriggio o in serata. Insomma, sembrerebbe essere molto saltuario.
Ho notato, comunque, una cosa abbastanza strana: quando mangio, a pranzo e a cena, il mal di testa sembrerebbe attenuarsi decisamente a tal punto che certe volte sembra sparire, per poi, magari, ricomparire dopo mangiato.
Ormai sta diventando un pensiero fisso, a tal punto che nelle mattine in cui il "dolore" non si presenta rimango quasi stupito, e il mio pensiero, comunque, torna sempre la.
Potrebbe trattarsi di stress? Cosa ne pensate?

Ovviamente effettuerò tutte le visite necessarie, prima vorrei semplicemente avere il vostro parere (per quanto limitato possa essere, non potendo effettuare voi stessi una visita dal "vivo").
Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

come Lei stesso intelligentemente precisa, la nostra è solo un'ipotesi a distanza.
La cefalea si manifesta su entrambi i lati o soltanto da un lato?
Non mi pare sia accompagnata da altri sintomi. L'entità è lieve, moderata o forte? Si presenta come un peso o è pulsante?
Ha assunto qualche volta antidolorifici? In caso di risposta affermativa, con quali risultati?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 466XXX

Innanzitutto la ringrazio molto per la rapidissima risposta!
Il mal di testa si presenta su entrambi i lati, generalmente con la stessa entità. No, altri sintomi non ce ne sono, ho soltanto questa cefalea.
Per quanto riguarda l'entità la definirei una via di mezzo tra un lieve ed un moderato, sicuramente non la definirei forte ed onestamente non saprei ben definirla.. non la considererei pulsante, ma non la definirei neanche come un peso.
Si, mi è capitato di assumere antidolorifici una volta o due dalla comparsa del mal di testa e mi sembra che in entrambe le situazioni abbiano attenuato il dolore!
Grazie nuovamente per la risposta.

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

dagli elementi che abbiamo, un'ipotesi potrebbe essere la cefalea tensiva che spesso ha le caratteristiche che Lei descrive.
Lei chiede, potrebbe essere causata dallo stress? Certamente, lo stress è un fattore scatenante tra i più frequenti.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 466XXX

Perfetto, capisco. La ringrazio molto, nuovamente, per la sua disponibilità e cortesia, mi recherò sicuramente dal medico di famiglia per effettuare le visite del caso.

Buona serata!

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Buona serata anche a Lei
Dr. Antonio Ferraloro