Utente 469XXX
Salve per favore mi serve un consulto perche sto andando in panico....Io ho iniziato tre settimane fa ad avere un acufene pulsante orecchio sinistro...sembrava essere passato per un giorno ma il problema si è ripresentato...scrivo qui in neurologia perche queste pulsazioni le avverto da qualche giorno anche alla testa soprattutto appunto il lato sinistro....In pratica mi pulsa costantemente la testa ( all'interno )....Soprattutto dietro la nuca e sulla fronte in particolare anche sul naso...Per favore mi sembra di impazzire....ho fatto rm encefalo e rachide cervicale e sto aspettando esito...La risonanza l'ho fatta perche ultima mente la mia emicrania é peggiorata e per vedere come sta la cervicale perche ho sempre il collo molto rigido...aggiungo inoltre che dagli esami del sangue è emerso questo: sideremia 20 e ferritina 4.....per favore mi sapete dire queste pulsazioni nella testa nell'orecchio a cosa possono essere dovute...Adesso il terrore di andare a ritirare risonanza e scoprire che ho qualcosa di male....Quando vado sotto sforzo queste pulsazioni aumentano ad esempio ieri camminavo e le sentivo più forti in testa....Oltre alla pulsazioni é come se avvertisei un senso di pressione appunto dietro la nuca lato sinistro e sulla fronte/naso e anche sullo zigomo sinistro...Grazie mille a chi mi risponderà
P.S: aggiungo che ogni tanto mi batte la palpebra sinistra...Tutto al lato sinistro insomma...Sono terrorizzata...Comunque a settembre ho fatto anche una Tac ed era negativa...l'ho fatta al pronto soccorso in seguito ad un mal di testa forte con vomito... ( sempre sofferto di emicrania ma non con vomito)...Un secondo episodio di mal di testa con vomito l'ho avuto una 15Ina di giorni fa dopo due mesi dal primo...Grazie

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

con TC negativa effettuata a settembre può tranquillizzarsi un po', è improbabile che in tre mesi sia insorto qualche problema importante.
Un soggetto emicranico, anche se non frequentemente, può manifestare la sintomatologia che descrive, il senso di pulsazione alla testa. Mi sembra inoltre di capire che queste pulsazioni non siano dolorose.
Ritiri serenamente l'esito della RM e ne parli col neurologo di questa condizione.
Se vuole potrà farci sapere l'esito dell'esame.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 469XXX

Dottore mi scusi ho ritirato referto risonanza... Al rachide cervicale ho protrusioni ad alcune vertebre..
Però la cosa che più mi preoccupa è un'altra...In quella all'encefalo hanno scritto "posizione bassa tonsille cerebellari nel forame occipitale "...che significa? Può avere a che fare con queste pulsazioni che sto avvertendo? Mi devo preoccupare? Per il resto c'è scritto che è tutto nella norma...Grazie

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la posizione bassa delle tonsille cerebellari deve essere visionata direttamente da uno specialista, meglio se un neurochirurgo, per valutare l'entità della "discesa", sarà poi lo specialista ad indicare come procedere, proprio in base a questa.
Le "pulsazioni" di cui parla non fanno parte della sintomatologia di questa condizione.
Utile completare la diagnostica con una RM della midollo spinale.
Non si faccia prendere da inutili paure, deve solo occuparsi del problema.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro