Utente 479XXX
sono un ragazzo di 20 anni e da un mese soffro di stati d ansia(secondo il mio dottore) in seguito ad un fatto che mi ha spaventato abbastanza, avevo paura di avere un ictus o un infarto ma dopo aver effettuato un ecg dove era tutto nella norma un pò mi sono tranquillizzato, da 3 giorni però delle fitte alla testa e una forte pressione alle tempie e collo un pò rigido, leggendo su internet ho letto dell aneurisma e mi sono messo ancora piu ansia addosso. il dolore va a viene, non è continuo e qualche volta scende lungo gli zigomi e mi danno un senso di stordimento, di vista un pò offuscata e dei giramenti di testa
vorrei aggiungere che sono fumatore,prima fumavo circa 15 sigarette al giorno fino a passare a 2 al giorno e piano piano vorrei proprio smettere

gradirei una risposta perche è veramente difficile andare avanti cosi per me
può essere un aneurisma o è solo il mio cervello che mi da l impressione? considerando che quando non ci penso sono tranquillo
attendo una risposta
grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

ai tranquillizzi, un aneurisma cerebrale prima della rottura è di solito asintomatico.
Probabilmente l'ansia si traduce in tensione muscolare che diventa sintomatica.
La inviterei ad affrontare il disturbo ansioso, solo così può superare le Sue paure e le Sue preoccupazioni.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 479XXX

Lá ringrazio per la risposta nuovamente
Quindi lei non pensa sia un problema relativo al fumo o a qualche patologia grave alla testa?
È solo un mio problema di ansia?

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

sembrerebbe un disturbo d'ansia, ovviamente con i limiti del consulto a distanza.
È chiaro che è meglio smettere di fumare.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 479XXX

Scusi ancora il disturbo dottore
Anche adesso ho una pressione alla tempia destra e come un macigno sulla testa in generale...
Lei pensa che l'Aneurisma non è la causa di tutto ciò e che quindi dovrei evitare di pensarci?

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Certamente, l'aneurisma non c'entra nulla.
Le rinnovo l'invito a curare l'ansia, altrimenti dopo l'infarto, l'ictus e l'aneurisma potrebbe subentrare la paura per un'altra malattia.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 479XXX

Buona sera dottore mi scusi se la disturbo ancora... oggi ho avuto una forte pressione sul lato destro della testa e delle fitte non troppo dolorose con dei leggeri bruciori verso il centro della testa e sento gli occhi un pò pesanti soprattutto il destro
Secondo lei é un problema relativo all' ansia o magari no?
Inoltre volevo chiedere se visto che stò cercando di smettere di fumare piano piano la mancanza di nicotina può darmi questi sintomi e se fumando una sigaretta ogni tanto può essere motivo di rischio aneurisma cerebrale

[#7] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

Lei mi chiede una diagnosi, questa non è possibile effettuarla on line. Il problema sembrerebbe ansioso, ovviamente anche una cefalea tensiva potrebbe essere associata, anche senza dolore. È evidente che la preoccupazione di un aneurisma fa parte del Suo stato ansioso.
Se fumava poco non penso che sia la mancanza di nicotina a causare la sintomatologia riferita.
Il fumo di sigaretta fa male a tanti organi, certamente una sigaretta ogni tanto, comunque da evitare, non causa aneurismi cerebrali.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente 479XXX

Mi scusi se la disturbo di nuovo
Ma mi sono misurato la febbre e la ho a 38
É un sintomo legato alla cefalea tendina?

[#9] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
No, non c'entra con la cefalea, è probabile che sia una forma influenzale, ne deve comunque parlare col Suo medico curante.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente 479XXX

Scusi ancora dottore
Volevo dirle che la febbre mi è passata subito e le fitte sono meno rispetto ieri
Però le ho comunque verso la parte destra della nuca e in più sopra l'occhio destro ho come delle pulsazioni e lo sento un pó pesante....
Il mal di testa a volte lo ho vicino la tempia destra e a volte avverto come una pressione sulla testa in generale con un leggero senso di bruciore

Inoltre volevo chiedere se visto che è una settimana che non tocco sigarette se lo facessi per una sola volta secondo lei potrebbe provocarmi dei danni gravi?
Grazie in anticipo

[#11] dopo  
Utente 479XXX

Inoltre volevo aggiungere che a volte insieme alla pressione sulla testa e la pesantezza generale.. a volte ho un senso di stordimento

[#12] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

se è una settimana che non fuma non c'è motivo per una sigaretta che spesso in questi casi rappresenta l'inizio di una "ricaduta".

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#13] dopo  
Utente 479XXX

Ok perfetto là ringrazio
Invece per quanto riguarda il resto?
Lei cosa ne pensa?

[#14] dopo  
Utente 479XXX

Buon pomeriggio dottore , mi scusi se la disturbo nuovamente ma non saprei a chi rivolgermi visto che i miei familiari e i miei amici dicono che è solo ansia che è iniziata dopo quel fatto che è successo un mese fà(ovvero che mi sono sentito male dopo aver fumato erba) perché fino a quel momento stavo benissimo e dopo il fatto accaduto e la conseguente paura di morire sono iniziati tutti questi dolori e sintomi
io avendo una grande paura di avere malattie gravi non sono tranquillo
Ho chiesto ai miei di fare un RM ma mi hanno detto di nó perché appunto per loro è solo ansia
Sono andato dal mio medico ma purtroppo non era presente e quindi dovrei andarci lunedì
Il mal di testa c'è ancora, oggi é il quinto giorno che ce l'ho
Ho dei dolori che mi prendono tutto intorno il cranio e delle piccole fitte verso il centro che durano però pochissimo
Oggi in confronto agli altri giorni il dolore non é più concentrato nella parte destra ma in tutta la nuca e la fronte, ho come la sensazione di avere un masso sopra la testa e il dolore arriva fino allo zigomo,
In più come se non bastasse ho dolore al collo e gli occhi li sento come stanchi e pesanti.... e poco fá ho avuto come un dolore più forte(Come una fitta) vicino alla parte destra della testa

Mi scusi ancora dottore ma ripeto non só a chi rivolgermi per dire tutto quello che sento, scusi ancora
Aspetto una sua risposta aggiungendo che vorrei andare dal neurologo ma volevo aspettare il consulto del mio medico
Questa storia dell' aneurisma mi ha messo troppa paura...

[#15] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

frequentemente l'utilizzo di "erba" slatentizza uno stato ansioso latente o lo causa ex novo. Verosimilmente questo è il Suo caso. Anche l'instaurarsi di una condizione ipocondriaca è molto frequente in questi casi. A distanza Le posso dire solo di rivolgersi al Suo medico curante, poi si vedrà come procedere.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#16] dopo  
Utente 479XXX

È una situazione grave secondo lei?
L'Aneurisma centra qualcosa?
Volevo dirle che in questo momento ho un senso di stordimento e di confusione con un peso sopra la testa e la vista un pó offuscata

[#17] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Fare sempre le stesse domande è un chiaro sintomo di ansia.
Le ho già detto che l'aneurisma non c'entra nulla.
Si rivolga ad uno psichiatra.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#18] dopo  
Utente 479XXX

Buongiorno dottore
Volevo dirle che ieri uscendo con i miei amici e comunque senza pensare a cosa potevo avere di grave sono stato benissimo
Stamattina invece ho avuto come un piccolo bruciore al centro della testa che é sparito subito dopo
Inoltre volevo chiedere le se fare attività fisica mi può aiutare a stare meglio
Grazie

[#19] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Certamente, faccia attività fisica perché sicuramente fa bene.

Buon fine settimana
Dr. Antonio Ferraloro

[#20] dopo  
Utente 479XXX

La ringrazio infinitamente dottore
Un ultima domanda
È normale che dopo aver fatto attività fisica abbastanza pesante sentire la testa un pò pesante con piccoli bruciori?
E inoltre sentire come delle pulsazioni ai muscoli ma non dolorose
È probabile che sia solo stanchezza?

Grazie ancora e buon fine di settimana anche a lei

[#21] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Sì, può succedere.
Dr. Antonio Ferraloro

[#22] dopo  
Utente 479XXX

Mi scusi ancora dottore, volevo aggiornarla sul mio stato dopo il weekend e la giornata di oggi
Il mal di testa c'è ancora ma questi giorni quasi prevalentemente nella parte destra vicino alla tempia lungo l'orecchio,l'occhio e la mandibola e raramente nella parte sinistra(apparte qualche fitta nel centro della testa stessa e dei piccoli dolori alla nuca) ma comunque mai un dolore molto forte
Sono stato meglio perché non ciò pensato molto ma comunque un pó il dolore si sentiva...
Però dopo una settimana ho ripreso a fumare... oggi ho fumato 3 sigarette e mentre fumo il mal di testa è poco più forte... só che dovrei smettere di fumare solo che è stato più forte di me ma sono sempre più convinto di finirla una volta per tutte
Ma sicuramente fumo molto meno rispetto a prima
Ritornando al mal di testa, oggi sono andato dal mio medico che mi ha chiesto come stavo e io gli ho detto di questi mal di testa e mi è stato detto che comunque l'ansia lo fà venire... e che associato al dolore al collo può essere cervicale
Ho chiesto se devo effettuare una visita dal neurologo ma mi è stato detto di aspettare e provare con alcuni antinfiammatori(come l'oki) solo che l'oki fino ad ora non mi ha dato grandi risultati
Però la cosa che mi rassicura è che comunque il fatto che quando sono distratto non ho problemi e questo mi rasserena un pò
Spero che il fatto che ho ripreso a fumare non sia un problema grave (anche se sò che bene non fà..
Inoltre volevo dirle che a volte succede che sento come un peso sul petto e un piccolo dolore al braccio che però poi svanisce poco dopo... spero non si nulla di grave...avendo effettuato un ecg un mese fà risultato negativo posso considerarlo ancora buono?
Scusi la lunghezza del messaggio dottore ma ci tenevo a dirle queste cose

[#23] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la scarsa efficacia dell'oki si può giustificare con l'eventuale origine tensiva della cefalea, da tensione muscolare e nervosa, in tali casi infatti i comuni antidolorifici non sempre sono efficaci.
Segua comunque le indicazioni del medico curante.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#24] dopo  
Utente 479XXX

Buonasera dottore
Volevo dirle che oggi il mal di testa non ce l'ho quasi mai avuto apparte qualche senso di stordimento e pesantezza ma comunque niente di insopportabile
Solo che mi si è ripresentato il pensiero di avere un problema al cuore in quanto ho una debolezza al braccio sinistro e un senso di oppressione al petto ma forse questa cosa è legata al fatto che ho ripreso a fumare (oggi 4 sigarette) infatti il senso di oppressione l'ho avvertito durante il fumo della sigaretta o subito dopo
Con questo fatto ho capito (spero non troppo tardi) che devo smettere assolutamente anche perché il timore di avere qualcosa di grave da un momento all'altro ce l'ho sempre o comunque quando ci penso
Volevo aggiungere che parlando con il mio medico mi è stato anche detto che l'opzione dello psicologo può aiutarmi ma per il momento dovrei cercare di provarci da solo a stare meglio
Lei cosa ne pensa del fatto del fumo?
Grazie

[#25] dopo  
Utente 479XXX

Scusi dottore
Volevo dirle anche che ogni tanto ho delle fitte lungo lo sterno sinistro e vado in bagno spesso durante la giornata specialmente la notte

[#26] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Cosa vuole che pensi del fumo? Fa male.
Dr. Antonio Ferraloro

[#27] dopo  
Utente 479XXX

E ok...
Però io chiedevo se le sensazioni che ho avuto oggi possono essere riconducibili al fatto che non fumavo da una settimana e ora ho avuto una "ricaduta"

[#28] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Questo non si può stabilire, è però teoricamente possibile.
Dr. Antonio Ferraloro

[#29] dopo  
Utente 479XXX

Buona sera dottore scusi per l'ora
Volevo aggiornarla sul mio stato
Volevo dirle che stò riuscendo a smettere di fumare definitivamente anche se è molto difficile riuscire a reggere la tentazione....
Ieri sera però ho avuto un fortissimo attacco di panico con un dolore al petto e al braccio sinistro... avevo paura che da un momento all'altro avrei avuto un infarto... ho chiamato i miei che poi mi hanno portato con loro e svagandomi un pó i dolori sono scesi
Oggi sarei dovuto andare dal mio dottore ma non è presente in questa settimana perché lui stesso é malato..
Per quanto riguarda la giornata di oggi ho avuto dei dolori riguardanti sempre le parti riconducibili all' infarto...
I mal di testa a volte li ho ma raramente insieme agli altri dolori ( petto o braccio)..
Inoltre ho avuto il numero di uno psicologo solo che visto che il mio dottore aveva detto di aspettare volevo parlarne con lui oggi ma non ho potuto

Questa storia dell' infarto mi sta distruggendo perché ogni volta sento che i sintomi ci sono tutti(dolore con pesantezza al petto, al braccio sinistro, tachicardia, mal di stomaco, mal di schiena )... volevo chiederle poi un parere su un una cosa... avvolte sento insieme a tutto questo un senso di gonfiore dello stomaco e non sò se sia una cosa grave oppure se tutti i sintomi scritti pocanzi tra parentesi e questo fatto siano riconducibili all' ansia...lei cosa pensa??
Per ultima cosa che non só se glielo avevo detto... Ma un pó di tempo fà sono andato da un cardiologo che guardando il l'ecg effettuato mi disse che non dovevo pensare ad un infarto perché stavo bene e nessun valore era sballato

Scusi ancora per l'ora per il messaggio molto lungo...

[#30] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la mia impressione a distanza è che tutta la sintomatologia riferita sia riconducibile al Suo stato ansioso e che pertanto si tratti di somatizzazioni. Per Sua tranquillità può effettuare un controllo cardiologico ma, come Le dicevo precedentemente, deve affrontare il problema ansioso.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#31] dopo  
Utente 479XXX

Si infatti ho preso appuntamento con uno psicologo per una seduta... anche perché ho notato che in questi oramai 2 mesi quando ho la paura di avere un problema al cuore ho solo sintomi riguardanti l'infarto, mentre quando invece avevo paura dell'aneurisma sentivo dolori solo alla testa o comunque tutti i " sintomi" riguardanti quel tipo di malattia
In questi giorni è ritornata la paura dell' infarto ma provo a calmarmi piano piano...

Una domanda: è possibile avvertire dei leggeri bruciori al petto, braccio sinistro e gonfiore addominale quando si è nel mio stato?

Grazie dottore

[#32] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non solo i sintomi che riferisce ma qualunque sintomo può avere un'origine ansiosa.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro

[#33] dopo  
Utente 479XXX

Buon pomeriggio dottore
Stanotte ho avuto un forte attacco di panico... Mi sono svegliato alle 6 e ho dovuto chiamare i miei genitori poi stando vicino a loro mi sono tranquillizzato e mi sono addormentato...
Però circa mezz'ora fà dá quando me so svegliato ho il braccio sinistro un pó intorpidito , un pó di dolore tra collo e spalla con un leggero bruciore , dolore al petto nella parte sempre sinistra con delle specie di fitte... e
Poi una volta svegliato ho visto la notizia di un ragazzo di 31 anni che è morto di infarto nella notte quindi l'ansia un pò mi è salita
Mercoledì ho prenotate le analisi del sangue e spero vada tutto bene...
Possono essere utili?
E sperando che lo psicologo mi possa aiutare in qualche modo

[#34] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

come Le ho sempre scritto, deve affrontare il problema rivolgendosi ad uno psichiatra o ad uno psicologo.
Cercare rassicurazioni on line fa cronicizzare il disturbo.
Vanno bene le analisi del sangue ma per il Suo problema non penso possano essere rilevanti, comunque, in generale, è corretto effettuarli.

Buona domenica
Dr. Antonio Ferraloro