Utente 483XXX
Buongiorno a tutti,
Soffro di emicrania con aura da qualche anno, i primi episodi risalgono ai miei 16 anni, e si presentano qualche volta all'anno in particolari periodi di stress.
Nell'ultima settimana ho avuto tre attacchi, uno sabato, uno il giorno successivo, che mi ha lasciato un leggero mal di testa per qualche giorno e uno oggi.
Nell'ultimo mese ho iniziato a prendere la pillola dopo una visita con il ginecologo (Naomi), non mi sta dando particolari problemi, a parte l'emicrania appunto.
Ho letto online che la pillola è sconsigliata nei soggetti che soffrono di emicrania, questo significa che devo smettere immediatamente? E' colpa della pillola dei ricorrenti attacchi degli ultimi giorni? Il corpo si abituerà alla pillola e smetterò di avere emicrania? Esiste una pillola più indicata?

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

la pillola anticoncezionale è controindicata nei soggetti affetti da emicrania con aura non tanto perché potrebbe aumentare la frequenza degli attacchi quanto perché aumenterebbe il rischio di problemi acuti cerebrovascolari soprattutto nelle giovani donne. Un minore rischio si avrebbe col solo progestinico ma anche questo non annulla tale rischio.
Il consiglio è quello di sospendere la pillola.
Altra controindicazione è il fumo di sigaretta.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro