Utente 483XXX
Buonasera,sono una ragazza di 22 anni e da alcuni giorni sono preoccupata a causa di alcuni sintomi. Inizio col dire che sono una ragazza molto,molto,molto ansiosa e fortemente ipocondriaca e per qualsiasi sintomo fisico,mi viene il panico, inizio ad indagare su internet,a pensare al peggio e a piangere per giorni interi convinta di avere patologie gravi,tanto che neanche il mio medico di famiglia mi sopporta più. Comunque a seguito di uno dei miei periodi di forte ansia,ho iniziato ad accusare una sorta di "tremarella",non eccessiva,ma fastidiosa alle mani ed alle gambe,una sensazione di muscoli che "tirano" a braccia e gambe,a momenti dei giramenti di testa e senso di sbandamento nel camminare,come se avessi poco equilibrio,inoltre ho dei mal di schiena ma di cui ho sempre sofferto poichè da anni ormai soffro di ipercifosi,iperlordosi e doppia curvatura scoliotica e quindi voglio sperare che siano dovuti a questo. Tutti questi sintomi se sono sdraiata regrediscono,spariscono completamente... Leggendo su internet ho letto che alcuni dei miei sintomi sono uguali a quelli della sclerosi multipla e mi è presa un ansia fortissima,ora non faccio altro che pensarci e ripensarci tutto il giorno,nn riesco a pensare ad altro e piango per la grande e immensa ansia e paura che ho. Già tempo fa avevo avuto questi identici sintomi a seguito di periodi ansiosi,che poi sono regrediti da soli con il tempo e con la pazienza. Il mio medico di famiglia è sicuro che si tratti di un forte stato ansioso e non ritiene necessaria una seconda visita neurologica poichè a giugno dell'anno scorso ho già fatto una visita neurologica a seguito dei miei ricorrenti mal di testa che mi porto avanti da quando avevo 14 anni e la visita è risultata tutto apposto con diagnosi di emicrania cronica. Ora mi chiedo è possibile che i miei sintomi siano indice di sclerosi multipla? ed è possibile che tutti questi sintomi fisici siano dovuti all'ansia? credo proprio che farò un altra visita neurologica anche contro la volontà del mio medico,ma ho il terrore anche di presentarmi alla visita. Sono davvero terrorizzata e non riesco a fare a meno di piangere con un ansia davvero pazzesca,non riesco più nemmeno ad andare a lavoro o ad uscire di casa a causa di questa paura. Vi ringrazio anticipatamente e spero di potermi tranquillizzare almeno un pò.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

si rassereni, infatti dal Suo racconto non vedo sintomi sospetti per malattie organiche cerebrali. Quando si valuta un sintomo si devono innanzitutto considerare le modalità d'insorgenza e di regressione e tante altre caratteristiche che internet non valuta, ecco perché non ha senso ricercare autodiagnosi in Rete, un sintomo preso di per se non ha nessun valore diagnostico se non inquadrato nel contesto clinico generale.
Pertanto faccia serenamente la visita neurologica, anche per tranquillizzarsi, ma poi affronti il disturbo ansioso, che è il Suo problema principale, prima che si cronicizzi.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 483XXX

Gentile dottore,intanto la ringrazio per la sua gentilissima risposta,mi sono fatta coraggio ed ho preso contro il volere di tutti appuntamento per la visita neurologica,ma i tempi di attesa sono abbastanza lunghi e così mi hanno dato appuntamento tra 22 giorni..ma nel frattempo volevo porle un dubbio su una cosa di cui mi sono resa conto,ovvero mi capita di leggere dei sintomi di una determinata malattia su internet(come in questo caso della sclerosi multipla) di rendermi conto di nn averli,ma successivamente di pensare a quei sintomi a tal punto che quei sintomi mi compaiono davvero,come ad esempio da alcuni giorni mi son comparsi dei giramenti di testa che prima non avevo. Ora mi chiedo come sia possibile questo?? può essere l'ansia di cui soffro che mi causa ciò? o forse derivano dalla comparsa di qualche patologia?
inutile negare che ora mi è venuta un ansia davvero terribile per i giramenti di testa che mi son comparsi da un paio di giorni insieme a tutti gli altri sintomi che erano già presenti e son ancora più terrorizzata! La ringrazio in anticipo per la futura risposta.

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

"mi capita di leggere dei sintomi di una determinata malattia su internet(come in questo caso della sclerosi multipla) di rendermi conto di nn averli,ma successivamente di pensare a quei sintomi a tal punto che quei sintomi mi compaiono davvero,come ad esempio da alcuni giorni mi son comparsi dei giramenti di testa che prima non avevo", questo è un fenomeno frequente a verificarsi in soggetti ansiosi, ipocondriaci e facilmente suggestionabili, ecco perché noi sconsigliamo fortemente a questi soggetti di andare in Rete solo ai fini di autodiagnosi.
I poteri del cervello sono infiniti....

Bene per la visita neurologica.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro