Utente cancellato
Sono una ragazza di 26 anni ansiosa e ultimamente anche ipocondriaca sono passata da avere paura della sla alla sclerosi multipla l'ansia e la paura mi stanno divorando leggendo su internet ho letto "sensazione di avere una calza" che è uno dei primi sintomi della sclerosi multipla mi saprebbe dire che cosa è questa sensazione è che sintomi da
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

Lei è una persona ansiosa, ipocondriaca e quindi facilmente suggestionabile. Se Le dessi una spiegazione del sintomo quasi sicuramente dopo un po' lo avvertirebbe.
Non sarebbe meglio affrontare il disturbo d'ansia rivolgendosi ad uno psichiatra prima che la condizione si cronicizzi e poi sia più difficile a trattare? Che ne pensa?
Io al Suo posto lo farei, così la qualità della vita non è certo delle migliori.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
483042

dal 2018
Innanzitutto grazie mille x la risposta ha perfettamente ragione sn una che somatizza molto appena legge qualcosa dopo qualche ora ho tutti i sintomi che durano un paio di giorni e poi vanno via da soli l'ho già sperimentato a dicembre Cn la paura del tumore al pancreas e al fegato che leggendo tutti i sintomi su internet me li sn presa tutti

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

allora affronti tempestivamente il problema rivolgendosi ad uno psichiatra o ad uno psicologo.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
483042

dal 2018
Grazie mille ho già preso appuntamento Cn un psicologo

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
483042

dal 2018
Ho fatto la visita dal psicologo e mi ha detto le stesse cose che mi ha detto lei ipocondria e ansia mi ha detto di abbandonare Google di nn farmi le diagnosi da sola di togliermi dalla testa la SM e la neurite ottica retrobulbare si nn stare affissata sulla nitidezza dei colori e di stare a premere sempre l'occhio dato che già da due anni quando chiudo l'occhio destro dal sinistro vedo offuscato o appannato e io subito ho cercato su internet SM e neurite ottica retrobulbare e mi ha detto di togliere lo assolutilmente dalla testa

[#7] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

concordo ampiamente con quanto detto dallo psicologo.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
483042

dal 2018
Dovrò fare la visita dall'oculista anche se ho già fatto la visita dall'ottico ei ha controllato gli occhi con un macchinario credo quello x il controllo del campo visivo e mi ha detto che all'occhio nn c'è niente solo un leggero astigmatismo miopico e io cm sempre stavo pensando al peggio neurite ottica retrobulbare

[#9] dopo  
483042

dal 2018
Salve dottore lo so mi prendera x pazza ma sento i vestiti attaccati alla pelle cosa che prima non ho mai dato peso e subito la mia testa ha pensato alle fasciature

[#10] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

sta praticando psicoterapia o assume anche farmaci?
Dr. Antonio Ferraloro

[#11] dopo  
483042

dal 2018
Niente farmaci xk cosa poteva essere comunque a scuola con la testa impegnata a fare altro nn avevo niente e da quando ho iniziato a pensare al senso di calza e alle fasciature nella sclerosi multipla che la mia testa ha iniziato ad avvertire i sintomi x la paura ho notato che se ci penso la sensezione c'è se penso ad altro e faccio altro la sensezione si annulla comiprettamente

[#12] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

se un sintomo si manifesta solo quando ci pensa è chiaramente di origine ansiosa.
Mi pare che sia all'inizio della psicoterapia, ovviamente non può ancora avere benefici, continui e se dopo un certo periodo non vedrà i risultati sperati, non abbia timori a prendere in considerazione una terapia farmacologica.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#13] dopo  
483042

dal 2018
Okk grazie mille già la mia testa stava già pensando alla SM quando mi ha chiesto se stavo facendo cure e io le ho risposto di no sta diventando un ossessione questa malattia veramente proprio terrorizzata dall'avercela infatti il psicologo e anche il mio medico di base mi hanno detto di nn pensarci che se no la mia testa somatizza e i sintomi arrivano davvero e in più quello che mi terrorizza di più sn le fasciature la cosiddetta cintura

[#14] dopo  
483042

dal 2018
Salve dottore volevo avvisarti che la situazione è nettamente migliorata il sintomo della sensazione dei vestiti appicicati alla pelle e scomparsa e ne ho parlato anche con il mio medico di base mi ha detto che ho patate in testa altro che SM mi ha detto che è tutto un fatore di ansia e ipocondria che lail testa ormai è fissata con quel pallino che qualsiasi sintomi leggo riguardante la malattia arriva veramente ed è vero xk x sbaglo l'occhio e caduto sul sintomo della sensazione di bagnato sulla pelle la sera nn avevo niente l'indomani avevo quel sintomo gambe e braccia

[#15] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

mi fa piacere che la situazione sia nettamente migliorata e Lei non avverta più la sgradevole sensazione che riferiva.
Tuttavia il consiglio di affrontare il disturbo d'ansia resta confermato.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro