Utente 486XXX
Buongiorno,
Avevo scritto tempo fa, per avere informazioni in merito al Laroxyl in quanto dopo una visita neurologica mi è stata diagnosticata una cefalea tensiva.
Il mal di testa è quasi passato del tutto, e ho interrotto da quasi 3 settimane l’assunzione del Laroxyl perché avevo riscontrato solo una serie di effetti collaterali e pochi benefici.

Sono circa 4 giorni però che ho tutta una serie di sintomi che un pò mi “spaventano”:
- sensazione di intorpidimento al naso, allo zigomo sinistro, e al mento
- nel corso della giornata a volte mi formicolano le falangi della mano sinistra
- sensazione sulla punta della lingua un po come se avessi bevuto acqua calda e mi fossi scottata
- fastidio all’orecchio sinistro, precisamente all’esterno la parte sotto il lobo.

Onestamente non so cosa pensare, ho effettuato due visite neurologiche in 1 mese, e entrambe le volte mi è stato detto che era tutto nella norma, e che non c’era bisogno di risonanze o ulteriori esami, però ogni giorno che passa è come se spuntasse un nuovo sintomo dal nulla.

Mi piacerebbe se possibile, ricevere anche un vostro riscontro, anche perché domani dovrei partire per 10 giorni per l’estero, e forse, presa anche dall’ansia, non mi sento affatto sicura di andare.

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

i sintomi che ha elencato quanto durano? Si manifestano singolarmente o sono associati tra loro?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 486XXX

Buongiorno dottore,
I sintomi elencati a volte si manifestano insieme ed altre volte singolarmente. Non durano tutto il giorno ma magari vanno avanti massimo per 30/40 minuti poi spariscono e poi ritornano nell'arco della giornata.Non so se tutto sia dettato dal fatto che sono ansiosa e molto stressata in questo periodo...
Non so cosa pensare..

Grazie

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

una sintomatologia così eterogenea e discontinua farebbe pensare un'origine ansiosa, soprattutto dopo due visite neurologiche negative. I colleghi come si sono orientati?

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 486XXX

Nel corso della visita mi hanno controllato l’equilibrio, hanno usato il martelletteto su braccia e ginocchia, mi hanno controllato credo i riflessi facendomi seguire con lo sguardo una penna, e mi hanno fatto toccare la punta del naso con il dito indice ad occhi aperti e chiusi. MI hanno poi fatto distendere le braccia in avanti ad occhi aperti e chiusi e hanno notato solo un leggero tremolio quando ho gli occhi chiusi.
Per il resto Mi hanno detto che appunto è tutto nella norma, e che non mi vogliono prescrivere alcuna risonanza, perché come già scritto, ne ho fatta una nel 2016 e per entrambi i neurologi è sufficiente quella ( considerando poi che dal 2013 al 2016 ho comunque fatto 2 risonanze magnetiche all’encefalo e un’elettromiografia degli arti a luglio e sono risultate nella norma).
Entrambi mi hanno detto che per loro è un problema di nervoso e ansia, ma è normale che l’ansia porti tutti questi sintomi, compresa la cefalea tensiva?

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

certamente, l'ansia può causare qualsiasi sintomo, spesso il paziente tende a negarlo riferendo che il sintomo è reale ma anche i sintomi psicosomatici sono reali, non sono inventati, è il cervello che li genera e non un'alterazione organica.
Le consiglio di affrontare il disturbo d'ansia.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 486XXX

Grazie dottore, seguirò il suo consiglio.
Le auguro una buona serata.

[#7] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro