Utente 473XXX
Salve,
Sono una ragazza di 23 anni.
Non fumo, bevo poco e soffro di asma allergica in trattamento. Prendo 2 spruzzi di symbicort mattino/sera e 1 prima di allenamento.
Premetto in questi 2 anni sono stata molto stressata per problemi famigliari pesanti.
Ho avuto diversi episodi di forte stanchezza. Con mal di testa, nausea, freddo, battito accelerato.
Una volta passati avevo molta fame.
Negli ultimi 2 mesi soffro di continue extrasistoli.
Ho fatto delle visite mediche per lo sport.
Ho fatto un ECG a riposo e sotto sforzo: l’esito un ritardo nella conduzione destra, ma nessun divieto di attività sportiva.
Ho fatto un ecocardiogramma :
Conclusioni sintetiche: ventricolo sin di dimensioni normali e spessori, normale contrattilità globale e segmantaria. Atrio sin nei limiti. Radice aortica nei limiti. Al doppler E/A>1 pattern diastolico normale.
Morfologia e flussuimetia valvolare aortica nei limiti. LAM rindondante con insufficienza mitralica lieve (2/4). Sezioni destre nei limiti.
Mi hanno detto di stare bene e quindi è solo stress.
Purtroppo ho letto della sindrome di Brugada legata al ritardo della conduzione destra .
Mi ha spaventato tantissimo è difficile da trattare e da diagnosticare. Inoltre si verifica in soggetti giovani.
In famiglia (parte di mia madre) ci sono molti problemi cardiaci (grave sovrappeso e ipertensione)
Mio nonno ha avuto un infarto da giovane.
Starò esagerando ma vorrei togliermi questi dubbi con una visita giusta.
Grazie mille.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Lei non ha alcuna sindrome di Brugada , da cio che scrive.
La visita cardiologica non le dira niente.
Se all ECG non ha una Brugada vuol dire che NON ha ina Brugada.

arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 473XXX

Quindi sarebbe emerso senza dubbio con un normale ECG per lo sport?
Leggendo banalmente su qualche sito, avevo capito che non fosse così facile da diagnosticare. Che bisognasse fare esami specifici.
Per le extrasistoli ci sarebbero altre spiegazioni?
La ringrazio soprattutto per la risposta immediata.

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
anche il cuore piu sano ha extrasistoli, a migliaia al giorno.
detto questo la,saluto

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza