Utente cancellato
Buonasera a tutti i medici,
da circa un mese ho le gambe e glutei un pò contratti e a volte indolenziti,cammino tranquillamente,sono andato da un fisioterapista che mi ha controllato la forza e mi ha fatto una visita generale dicendomi che il problema dipende da una forte tensione sulla schiena.
Da circa un mese sono in un forte stato di ansia,dormo pochissimo e mangio poco perchè vivo nella preoccupazione di avere qualcosa di grave.
Da un paio di giorni ovviamente mi sono spuntate delle sporadiche fascicolazioni alle gambe che appaiono solo quando ci faccio caso e mi agito.
La notte non si fanno sentire,un giorno le sento e magari il giorno dopo non ci sono più.
A volte data la notevole ansia ho anche dolori al collo.
Ho fatto caso che i miei fastidi e dolori sono migranti,ovvero si focalizzano quasi sempre dove si focalizza il mio cervello...penso al braccio e mi sento il braccio strano ecc.
é possibile che in una malattia grave i sintomi siano altalenanti?
Il mio medico curante mi ha detto di non fare nessuna visita specialistica e mi ha prescritto il Samyr 400 compresse.
è possibile che tutta la mia ansia e tensione si accumuli sui muscoli delle gambe e schiena?

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

non è raro che tensione o contratture muscolari a livello cervicale e/o lombare riconoscano un'origine ansiosa o da stress per cui nel Suo caso questa ipotesi è concreta.
Oltre lo stress, mi pare che Lei manifesti anche sintomi ansiosi, per es. quando scrive "i miei fastidi e dolori sono migranti,ovvero si focalizzano quasi sempre dove si focalizza il mio cervello...penso al braccio e mi sento il braccio strano ecc.". Non vedo elementi che possano fare pensare malattie importanti.
Pertanto deve affrontare anche il disturbo ansioso che sembrerebbe essere all'origine della sintomatologia riferita.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
494820

dal 2018
Buonasera dott. Ferraloro, innanzitutto grazie per la risposta veloce, come mai le fascicolazioni le avverto solo quando ci penso e quando mi guardo le gambe?
Anche le gambe rigide e doloranti le avverto nettamente di più quando comincio a pensarci di continuo.
Potrebbe essere il Samyr 400 che mi da stanchezza muscolare?
Il mio medico curante mi ha dato per l'insonnia il Minias in gocce, non è un po' troppo?
Spesso inizio ad avvertire dolori a gambe, schiena, braccia, spalle e collo.

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

"come mai le fascicolazioni le avverto solo quando ci penso e quando mi guardo le gambe?" perché appunto create dal cervello.
Escluderei che il samyr possa causare stanchezza muscolare, anche se raramente può causare astenia.
Il minias se assunto per breve tempo e con un dosaggio non elevato non causa problematiche particolari.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
494820

dal 2018
Buonasera Dottor Ferraloro,
la aggiorno sulla mia situazione,oggi ho fatto 8 km di corsa dopo di che ho cominciato ad avvertire pesantezza alla coscia destra.
Dopo 20 minuti ho avvertito un senso di calore alla coscia destra,ieri sera ho messo Capsolin sulla coscia.
Dopo un pò avverto qualche sporadica fascicolazione al polpaccio sinistro soprattutto.
Adesso tutto tace,momento di tranquillità.
La mia domanda è questa:in una malattia importante di cui non voglio neanche fare il nome,è possibile che i sintomi vadano a momenti e poi spariscono per poi ritornare?
Ovvero un giorno dolore gamba sx,poi dolore gamba dx,poi tensione collo

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la malattia che non vuole pronunciare non ha il dolore come sintomo iniziale, anzi è un criterio di esclusione, il dolore può sopraggiungere negli ultimi stadi.
E come farebbe otto chilometri di corsa?
Stia tranquillo.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
494820

dal 2018
Buongiorno Dottore,
allora ieri sera mi sentivo gambe strane e il mio fisioterapista mi ha fatto delle prove di forza tipo fare 20 flessioni sui talloni e altre varie prove, risultato forza perfetta.
Ieri ho fatto flessioni braccia e altre esercizi e ho notato che dopo poco che il muscolo è sotto sforzo mi si affatica subito tipo acido lattico.
Oggi ho le braccia a pezzi ma forza ne ho.
A volte noto qualche singola fascicolazione sui polpacci e quadricipiti.,ma solo a riposo e se mi muovo spariscono.
Come si spiega questo affaticamento senza perdita di forza.
Ho molta ansia e molta ipocondria che probabilmente mi amplificano tutti i sintomi

[#7] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non è possibile sapere da questa postazione la causa dell'affaticamento, anche l'ansia potrebbe essere alla base del problema. In ogni caso ne parli col medico curante.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
494820

dal 2018
Dottor Ferraloro buongiorno,
avrei da porgli una domanda :è possibile che soffra di una neuropatia?
Il dolore alle gambe quando faccio sport sparisce, ho notato che il fastidio ce l ho più che altro quando sto seduto.
In alcune posizioni sto meglio e soprattutto ci sono momenti e giorni che sto bene.
Non accuso mancanza di forza ne formicolii.

[#9] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

per fare diagnosi di neuropatia è necessario effettuare una visita neurologica e qualche esame diagnostico, in primis l’EMG. Da questa postazione non è possibile dare un parere attendibile.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
494820

dal 2018
Buongiorno dottore,
ieri sono andato dal medico curante e mi ha liquidato dicendomi di stare tranquillo e di non pensare sempre ai sintomi che altrimenti si amplificano.
stamattina poco prima di svegliarmi avevo il braccio sinistro addormentato senza formicolio che dopo pochi secondi si è ripreso però adesso ho la sensazione di braccio pesante e debole.
Le gambe oggi stanno bene o per lo meno meglio.
L'addormentamento e pesantezza del braccio senza formicolio può comparire nella sla?

[#11] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

un arto "addormentato" al risveglio che poi si normalizza in poco tempo non desta nessuna preoccupazione in quanto causato da una compressione del nervo durante il sonno, è un fenomeno frequente a verificarsi.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#12] dopo  
494820

dal 2018
Buongiorno Dott. Ferraloro,
ieri ho fatto abbastanza in tranquillità 11 km di corsa, finito l'attività ho notato un po' di fascicolazioni ai piedi e ai polpacci che poi durante la serata sono andate ad attenuarsi.
Il problema è che adesso faccio caso a qualsiasi cosa del mio corpo.
Stamattina ho gambe un po' pesanti.
La mia paura mi fa sentire tutto però poi ragiono e dico che se avessi qualcosa non correrei più di 10 km.
Sto assumendo magnesio e potassio.

[#13] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

cerchi di vivere serenamente senza dare peso ad ogni sintomo che, nel Suo caso, non ha importanza clinica.
Più lo pensa e più ne prolunga la durata.

Buona giornata
Dr. Antonio Ferraloro

[#14] dopo  
494820

dal 2018
Buongiorno dottore, scusi il disturbo,volevo aggiornarla sul mio stato.
oggi presento leggero dolore muscolare ad entrambe le cosce e qualche fascicolazione tipo uno o 2 guizzi muscolari ogni tanto.
Sono reduce da 10 km di corsa fatti ieri sera i quali li ho fatti tutto sommato bene.
A volte quando appoggio la gamba destra ho come una sensazione di sensibilità e debolezza.
Non so se ricollegare tutto alla mia grande ansia e paura oppure ho veramente qualcosa che non va.

[#15] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Non vedo segni preoccupanti, stia tranquillo.

Buona giornata
Dr. Antonio Ferraloro

[#16] dopo  
494820

dal 2018
Dottore cerco di stare tranquillo, continuo ad avere dolori muscolari alle cosce soprattutto.
se provo a contrarre i muscoli delle cosce provo fastidio, non so più cosa fare

[#17] dopo  
494820

dal 2018
Buongiorno dottore, da stamattina si è aggiunta una fascicolazione frequente, non so come chiamarla un guizzo frequente alla mano sx, nella parte superiore tra il dito medio e l'indice,che involontariamente mi muove il dito medio.

[#18] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non penso abbia significato patologico particolare, può essere causato sempre da tensione muscolare, ovviamente come impressione a distanza.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#19] dopo  
494820

dal 2018
Buongiorno dottore, volevo farle una domanda:
Possono venire fascicolazioni in presenza di contratture muscolari? Ovvero contratture possono provocare fascicolazioni?
Oppure sono le fascicolazioni che provocano contratture?
Glielo chiedo perché ho notato che se mi viene una fascicolazione mi viene dove ho la contrattura

[#20] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

sono possibili entrambe le condizioni.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#21] dopo  
494820

dal 2018
Buongiorno dottore, torno a scriverle perché a volte continuo a sentirmi la coscia dx un po' debole o per lo meno la sensazione è questa.
però giovedì ho fatto 13 km di corsa tranquillamente.
Cosa potrebbe essermi successo?
Tutti mi ripetono che sia un fattore psicologico e di forte ansia.

[#22] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

se ha fatto 13 km di corsa non ha problemi particolari.

Buon fine settimana
Dr. Antonio Ferraloro