Utente 489XXX
Salve,sono un ragazzo di 35 anni e da qualche messo avverto improvvisamente delle scosse di breve durata secondi,proprio all'interno del cervello accompagnate da un giramento di testa che dura sempre pochi istante.
E dopo l'accaduto a volte ho avvertito leggero mal di testa non centralizzato in solo punto,ma in diversi,piu lievi fitte leggermente prolungate.
Premetto che da un annetto soffro di ansia,ma ieri sera dopo l'accaduto ero a cena,in quell'attimo ho capito e sono stato calmo,ma la pressione arteriosa al cellulare che misuro sempre e diciamo è attendibile molte volte,era sui 140/90 150/90 poi è scesa intorno ai 120/130 90 ma mi sono accorto che l'orecchio sinistro era diventato rosso e di meno il destro,e per una mezz'ora ho avuto tremori ma non giramenti di testa,era l'asia ovvio,e le orecchie rosse credo a causa del flusso della pressione e questo mi ha preoccupato perchè altre volte non mi è mai capitato.
Da un po di anni assumo xanax 0,25 0 0,50 quando ha questa sensazione di pressione che si alza,ed effettuo uno scalaggio veloce,cioè se prendo per qualche giorno 0,50 diminuisco giorno per giorno fino a toglierlo,ma ho notato che l'ansiolitico quando nei primi periodi mi faceva stare tranquillo senza questi attacchi,fitte,giramenti di testa e altro,ora mi da astinenza proprio con queste scosse e girmenti improvvisi di testa.
Negli anni passati ho fatto molti esami,risonanze,rm encefalo,esami del sangue,emocromo tutti nella norma,non ho fatto la tiroide e il diabete visto che mio padre lo era.
Il mio medico dice che è ansia e contattero uno psichiatra per intraprendere una cura psicologica e se sarà il caso farmacologica,anche se quest'ultima non voglio che prevalga per molto tempo,visto che da 10 anni sono uscito dal tunnel delle droghe,e da 9 mesi di sert 8 di subutex e 1 mese di metadone,senza scalare nulla da un giorno all'altro ho avuto una forte astinenza per piu di 1 mese e mezzo,dall'ora ho chiuso.
Prima riuscivo a fumare sigarette,bere alcolici,adesso tutte queste sostanze nevrine mi causano una sensazione di alzamento di pressione,anche il solo fumo di sigaretta mi fa mancare il respiro.
Un episodio però che voglio segnalare è stato qualche anno fa,facevo palestra pesistica tranquillamente per piu di un anno,mai avuto problemi e assumevo proteine in polvere 30 grammi al giorni per piu di un mese,poi negli ultimi giorni ho preso qualche mezza compressa di aminoacido,e da quella sera è partita questa sensazione di malessere,prima fitte in testa e mi sentivo accellerato quando eri in palestra e poi questa pressione che a mio parere saliva,da quel giorno se faccio palestra,se mi faccio una lampada il mio corpo risponde con questo innalzamento pressorio.
Questa mattina ho avuto tachicardia 100/110 ma di solito sempre 90 e PA 140/150/100 ho preso xanax ed ora ho un po di mal di testa.
Posso essere causate da una ipertensione endocranica queste scosse?E i miei livelli dopamina o serotonina sono alterati secondo voi?

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

con tutti gli esami diagnostici negativi può escludere malattie importanti e tranquillizzarsi in tal senso.
Soltanto con lo xanax non potrà risolvere il problema, necessita una terapia farmacologica diversa che non causi assuefazione come può succedere con l’ansiolitico che assume.
L’associazione della farmacoterapia con la psicoterapia è consigliata in quanto può dare migliori risultati.
Si rivolga pertanto ad uno psichiatra in modo da potere avere una corretta diagnosi ed una pianificazione terapeutica efficace.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro