Utente 476XXX
Buon giorno, inizio nel dirvi che ho passato un periodo di forte stress causandomi una forte ansia ed attacchi di panico, durante quel periodo, avvertivo strani fastidi alla testa (bruciori e pesantezza) problemi alla vista ed intorpidimento di un lato del viso, effettuai una Tac è si riscontrò un probabile meningioma di piccole dimensioni, mi fecero approfondire con una RM con contrasto, dove risultò un minuta calcificazione della falce, a distanza di qualche mese, continuo ad avere un bruciore al centro della testa, lo avverto in vari momenti della giornata con durata di qualche ora, ed ho qualche mancanza di respiro, non so cosa pensare e non so cosa possa essere, sono in una continua preoccupazione.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

la piccola calcificazione a livello della falce cerebrale non ha alcun significato patologico.
La sensazione di bruciore che a volte avverte è di probabile origine ansiosa, considerato l’esito negativo della RM.
Anche "qualche mancanza di respiro" è spesso psicosomatica.
Stia tranquillo.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro