Utente 506XXX
Salve,
Sono una ragazza di 18 anni e da circa 3 anni soffro di dolore al cuio capelluto, circoscritto prevalentemente alla regione occipitale. A distanza di 3 mesi da quando mi è comparso il dolore ho effettuato una visita dermatologica, dove il medico non ha rilevato nulla di strano e mi ha detto anzi, di andare da un neurologo. Dopo cinque mesi dalla prima visita ho fatto la seconda e mi è stata diagnostica un'allodinia causata dallo stress, che secondo il medico sarebbe "passata da sola", non mi è stato prescritto nulla, ne ordinato di fare altre visite. A distanza di due anni dall'ultima visita peró il dolore non è cambiato e non ne accuso di nuovi, non ho mai avuto problemi al collo, di masticazione o di emicrania. La qualitá dei miei capelli è rimasta la stessa, non ho diradamenti, ne forfora o formazione di squame. Dopo aver imparato a convivere con questa situazione, vorrei riprovare a risolvere il problema, ma sinceramente non saprei da chi recarmi visti gli scarsi risultati precedenti.

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Cara ragazza,
purtroppo la definizione diagnostica di un disturbo come quello da te descritto richiede necessariamente una valutazione clinica, che può prendere in considerazione (considerata la regione del capo da te indicata) anche una forma nevralgica circoscritta, come la nevralgia di Arnold ( o del nervo grande occipitale):
Purtroppo, ciò non è possibile attraverso un consulto online.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it