Utente 490XXX
Buongiorno,
ho 38 anni e soffro da anni di mal di collo (quasi sempre a destra) che mi porta ad avere mal di testa forti con nausea che durano giorni. Da qualche mese ho fastidio alla gola a destra, un primo otorino ha dato "colpa" al reflusso un secondo otorino alla tonsilla. Non ho avuto particolari benefici dalle due cure prescritte e ho notato che il fastidio che avverto in gola è alla stessa altezza a cui ho il fastidio al collo.

A fine gennaio avevo fatto un RX colonna cervicale con esito:
Inversione della fisiologica lordosi.
Modeste manifestazioni spondilo-artrosiche.
Ridotto in ampiezza lo spazio discale C5-C6.
A seguito di questa RX l'ortopedico mi aveva fatto prendere un integratore Amedial BF per 20 giorni e consigliato di dormire senza cuscino (cosa che fatico a fare, anzi riesco a dormire bene solo a pancia in giù).

Stamattina ho effettuato una RMN al rachide cervicale con esito:

Rettilineizzazione del rachide cervicale con tendenza all'inversione della fisiologica
lordosi al passaggio C4-C5.
Diametri del canale spinale nei limiti di norma.
Il disco intersomatico C4-C5 protrude modestamente in sede paramediana destra
improntando il corrispondente versante dell'involucro meningeo e determinando
riduzione dello spazio liquorale perimidollare.
Il disco intersomatico C5-C6 protrude concentricamente con maggior focalità in sede
pre-intraforaminale sinistra che impegna parzialmente l'imbocco del forame di
coniugazione omolaterale.
Ben contenuti i restanti dischi intersomatici esaminati.
Normale per intensità di segnale il midollo cervicale.

Cosa significa questo esito? Devo rivolgermi ad un neurologo?
Può esserci un collegamento tra il fastidio al collo e quello alla gola?
Grazie e buon lavoro.

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Paziente,
confrontando il referto della Risonanza con la sintomatologia che lei ha descritto nel suo resoconto anamnestico, posso dirle innanzitutto che non vi è alcuna connessione tra il reperto RM e la faringodinia (mal di gola), in quanto il dolore è mediato dal IX nervo cranico (glossofaringeo) che è un nervo misto intracranico e non ha rapporti con la colonna cervicale. D'altro canto, seppure la modesta estrusione erniaria a livello C5-C6 creasse un conflitto disco-radicolare, la sintomatologia consisterebbe in dolore al braccio sinistro.
C'è da considerare invece la segnalata inversione della lordosi cervicale che può essere responsabile di cervicalgia osteo-muscolare .
Per avere maggiori delucidazioni, qui su Medicitalia può leggere il mio "speciale salute" di cui le allego il link
https://www.medicitalia.it/salute/neurologia/202-cervicalgia.html
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it