Utente 487XXX
Buongiorno sono un attimo ragazza di 25 anni quasi sempre stata sana a parte qualche influenza e smilza per un incidente.
Da due settimane ho sintomi di: difficoltà di ragionamento senso di stordimento concentrazione quasi inesistente e mi crea disagio pure in ambito lavorativo. In tutto ció non ho mal di testa.
Sono andata in PS i quali con qualche esercizio mi hanno escluso qualcosa di neurologico, in più ho consultato un otorino ma tutto negativo.
Non mi hanno prescritto una RM. Nulla se non un farmaco contro le vertigini.
Mi sento stanca, spossata... vorrei fare questa risonanza per escludere qualche malattia degenerativa. La prego cosa devo fare? Mi sento persa ( in tutti i sensi)

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Ragazza,

il Suo problema potrebbe essere di origine psicologica, questa è un'evenienza molto frequente alla Sua giovane età.
È corretto però effettuare prima una visita neurologica e qualora non venisse riscontrato nulla di anomalo può indirizzarsi verso il versante psichico.
Eventuali esami diagnostici verranno prescritti dal neurologo se ritenuti opportuni.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 487XXX

Buongiorno dottore

Due giorni fa sono andata in PS per i giramenti e confusione mentale che ho.
Mi ha visitato un neurologo il quale mi ha detto che non ho nulla al sistema centrale. Senza nemmeno fare una tac.
Io mi sento male anche a lavoro sono taciturna, sono stanchissima e ho sto senso di staccamento dalla realtà di stordimento continuo.. e mi sto già fissando di avere un tumore... ( non ho mal di testa) cosa devo fare ? È da tre settimane che sto cosi..

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

come Le dicevo precedentemente, la sintomatologia descritta sembrerebbe di origine psichica, già ha un esito negativo di visita medica presso il P.S., adesso è consigliabile la visita neurologica ma mi sentirei di tranquillizzarLa.
E' possibile che il neurologo Le prescriva degli esami diagnostici, sempre se lo riterrà opportuno.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 487XXX

Gentile dottore sono già stata visitata dal neurologo.. ma dice che risulta tutto negativo.. non è il caso di fare una tac ?
Io ho questi giramenti davvero.. non me lo sto inventando, il mio medico dice che è linfa ingrossata e di aspettare che alevertan ( la pastiglia che sto prendendo faccia effetto)

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

se la visita neurologica ha avuto esito negativo può indirizzarsi sul versante psichico del problema.
Ci sono delle vertigini o, meglio, senso di sbandamento, che sono di origine ansiosa e definite "pseudo-vertigini".

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 487XXX

Buongiorno dottore per via di questi continui giramenti di testa da quasi 10 giorni sto prendendo mattina e sera avertelan e leggermente sono migliorata. Ma non del tutto.
Il pronto soccorso mi aveva consigliato 3 pastiglie per 3v al giorno per venti giorni, ma il mio dottore di famiglia me ne ha fatte prendere solo 2 per 10 giorni, ora ho riferito al mio dottore che ho anche se un po’ meno i giramenti e mi ha detto di aumentare la dose a 3 per altri dieci giorni..
io sono sempre più in panico per paura di avere un qualcosa alla testa.. cosa potrebbe essere? Perché ci impiega così tanto a passare? Ergo non ho mal di testa ho solo questo sbandamento quando sono in piedi !

[#7] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Ragazza,

continui la terapia prescritta dal medico curante.
Il fatto che la sintomatologia persista, anche se lievemente migliorata, fa pensare anche l’origine ansiosa del problema, le cosiddette pseudovertigini, come Le dicevo sopra.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente 487XXX

Grazie dottore,
Ma non è il caso di fare una tac o una RM alla testa? Il neurologo mi ha esaminato solo fisicamente senz’altro! Non dovrei escludere qualcosa alla testa tipo tumore ? Non ho mal di testa ma pesantezza dietro al collo senza dolore.. la prego mi puó rasserenare ? Grazie e scusi il disturbo

[#9] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

se la RM serve per tranquillizzarsi nulla vieta di effettuarla.
Però una sintomatologia caratterizzata da pesantezza al collo è indicativa di una tensione o una contrattura muscolare in regione cervicale.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro