Utente 412XXX
Dottori buonasera. Da alcuni giorni ho la pressione bassa parametri del tipo 90-50 o 103-63
Sintomi debolezza, occhi pesanti, sensazione di svenire e poi si associa l’ansia, di conseguenza palpitazioni, caldo improvviso, e paura tanta paura.
Diciamo che a volte controllo questo stato d’animo: allora mi siedo metto nella lingua del sale con acqua e cerco di non pensarci.
Poi però a mente serena cerco di capire il reale motivo della mia pressione bassa. Sono andata dal mio medico di famiglia e dice che è semplicemente un forte stress, però da non sottovalutare quindi lunedì eseguirò le analisi del sangue e della tiroide.
Adesso sono a casa circa mezz’ora fa è accaduto di nuovo, sensazione di debolezza ecc , così sciolsi in lingua del sale e dell’acqua. Arrivo a casa misuro la pressione è mi da valori 110-73. Credo giusti, ma ho in questo momento gli occhi pesanti e semi chiusi e rossore in fronte. Mentre che ceno dei piccoli sbadamenti di testa lievi e il non trovare una corretta posizione posturale. Le caviglie si indeboliscono.
Devo preoccuparmi?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Paziente,
la fenomenologia da lei descritta arieggia per il vero un quadro tipico di somatizzazione dell'ansia, ma questa deve essere una diagnosi cui prevenire dopo aver escluso altre possibili cause di carattere generale, per cui il mio consiglio è che lei si sottoponga ad un'attenta valutazione da parte del suo medico curante, che se lo riterrà opportuno la invierà ad un Neurologo per la definizione diagnostica.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it