Utente 314XXX
Salve,

ho un problema che mi affligge da un po' di tempo e che mi sembra peggiorare continuamente.

Quando mi innervosisco o mi arrabbio, sento come una morsa ai muscoli del collo. Gli eventi di rigidità del collo sono legati anche a leggeri mal di testa. Non riesco a capire se si tratta di un problema solo legato a stress e ansia o se può nascondere qualche problema organico, tipo pressione alta o altro e quindi volevo un parere sulla cosa.

Ho una piccola protusione abbastanza pronunciata a livello C7-D1, non so se ci può essere collegamento.

Grazie

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

in seguito ad arrabbiature di una certa entità in alcuni soggetti si verifica una tensione o una contrattura della muscolatura che quando interessa il tratto cervicale provoca logicamente rigidità o dolore, se tali situazioni si estendono anche alla testa questa tensione si manifesta anche nei muscoli pericranici causando una cefalea che ha le caratteristiche infatti di una cefalea tensiva.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 314XXX

La ringrazio per la celere risposta,

ma come è possibile risolvere o attenuare il problema?

Saluti

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la prima cosa da evitare è arrabbiarsi, così risolve il problema.
Capisco però che non è facile. Qualche terapia rilassante o miorilassante potrebbe essere utile.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro