Utente
Salve vi scrivo perché da 2 mesi avverto testa leggere o pesante comunque un fastidio simile associato a occhi stanchi che mi bruciano costantemente mancanza di lucidità la notte non riesco a riposare bene premetto che uso molto il cellulare e che gran parte delle volte non sto bene con la postura e sono un tipo molto ansioso da circa 1 mese però non ho accusato nessun sintomo ansioso ma questo fastidio continua a persistere di cosa potrebbe trattarsi grazie

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

la sintomatologia riferita potrebbe assimilarsi ad una cefalea di tipo tensivo anche senza mal di testa vero e proprio.
Spesso infatti questi sintomi sono causati da tensione muscolare e/o nervosa.
Se dovesse persistere ne parli col medico curante.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Capisco ma esistono delle tecniche per alleviare questo fastidio ad esempio la notte non riesco a riposare bene e la mattina mi alzo tutto scombussolato con dei tremori soprattutto al collo cosa potrei fare per alleviare un po' questi malesseri

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

prima di pensare come curare un problema è necessario conoscere il tipo di problema, cioè avere una diagnosi, la terapia ne è una conseguenza.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Capisco ma la cefalea di tipo tensivo può durare per diversi mesi giusto o devo preoccuparmi di questo fastidio prolungato poi ho notato che oltre a questo fastidio si aggiunge che mi sento le orecchie tappate anzi uno solo quello destro

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

innanzitutto Lei non ha una diagnosi di cefalea tensiva, questa è solo un’ipotesi a distanza.
In generale la durata è molto variabile, da qualche giorno a mesi, in quest’ultimo caso è ovviamente indicata una terapia di fondo ma la cosa più importante è avere una diagnosi corretta.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente
Si mi sono documentato di più in merito a questo ho scoperto che potrebbe addirittura durare mesi o anni avendo tutti i giorni il fastidio credo sia diventato un disturbo cronico cercherò di rimediare cercando di non sottovalutare questa cosa ora che da quasi 2 mesi lo avverto pensa che io mi sia trascurato o posso fare qualcosa per eliminare definitivamente la cefalea grazie

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

certamente, la cefalea si può curare, ne parli col medico curante o si rivolga ad un neurologo esperto in cefalee.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente
Salve Sono stato dal mio medico lui ritiene che sia più un problema legato alla vista e alla postura scorretta che mantengo Ineffetti e vero avvertivo gli occhi secchi che bruciavano e circa 2 giorni fa qualche piccolo episodio di visione offuscata ho prenotato la visita oculistica comunque a breve la farò e una domanda lavando velocemente le mani ho avvertito fastidio al collo come se sia uscito qualcosa cosa potrebbe essere

[#9] dopo  
Utente
Inoltre sto avvertendo formicolio dietro la nuca cosa potrebbe essere?

[#10]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

potrebbe essere qualche problema cervicale.
Dr. Antonio Ferraloro

[#11] dopo  
Utente
Riguardo al collo devo preoccuparmi o posso stare tranquillo dato che ancora un po' mi fa male grazie

[#12]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Ritengo che possa stare tranquillo.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#13] dopo  
Utente
Gentile dottore purtroppo il mio medico non mi ha saputo dare una diagnosi concreta non soffro più di ansia da un bel po' di tempo però la testa leggera continua a persistere continuo a non essere lucido e in più come se non bastasse mi trema la vena del collo sinistro e mi sento le gambe appesantite e doloranti una vena gonfia al petto sinistro a questo punto potrebbe trattarsi di qualche problema alla circolazione sanguigna grazie

[#14] dopo  
Utente
Poco fa ero tranquillissimo e ho avuto dispnea e oppressione al petto ora ho dei continui formicoli cosa mi consiglia di fare

[#15]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

gli episodi descritti sembrano delle somatizzazioni d’ansia.
Le ricordo che non è necessario avere la consapevolezza di essere ansiosi per sviluppare delle somatizzazioni.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#16] dopo  
Utente
Gentile dottore la testa leggera a volte va e viene premetto che mantengo una postura scorretta perché uso molto il cellulare e magari oltre alla postura questo fastidio sembra essere derivato anche dal fatto che guardo lo schermo troppo tempo ma mi fa male il collo sinistro non riesco a girarmi come se avessi il torcicollo e in più avverto delle fitte oggi invece ho notato sempre che a sinistra la vena tremava pulsava notavo come un gonfiore grazie