Utente
Salve dottore.

mi scuso ancora per il disturbo.
Purtroppo l'ansia per la sla non va via.
Da qualche tempo a questa parte osservando la mia lingua ho notato che anche se a riposo fa dei movimenti strani, molto simili a delle fascicolazioni, come se fossero dei guizzi, che però non percepisco.
Ne ho parlato con il mio neurologo, il quale per rassicurarmi mi ha fatto andare a visita.
L'esame obbiettivo è stato molto veloce, mi ha visto molto velocemente la lingua dicendomi che secondo lui erano solo dei tremori.
Secondo lei devo preoccuparmi?
Purtroppo so che le fascicolazioni alla lingua sono spesso e volentieri preoccupanti

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Ragazza,

se il neurologo ha valutato il problema come tremore non vedo motivo per dubitarne.
Spesso nei soggetti ansiosi può essere presente un lieve tremore della lingua.
Stia tranquilla e se dovesse persistere questa paura affronti il disturbo d’ansia.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio. Mi è continuata la paura perché ho dovuto chiedere io al neurologo di controllarla, e l'ha vista velocemente a riposo e in fuori praticamente,ma senza usare una luce. Possono essere sfuggite in questo modo le fascicolazioni? E poi se fossero fascicolazioni relative a malattie del motoneurone avrei già deficit o possono presentarsi anche prima?

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Un neurologo non può confondere un tremore da una fascicolazione, non c’è alcun motivo di dubitarlo a meno che non si sia ansiosi.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
E non può essere che avendola visualizzata velocemente abbia avuto un po' troppa fregta non riconoscendle? Perché a me più che tremori sembrano proprio guizzi come quelli che ho sui polacci delle volte o negli arti superiori. Non vorrei essere stata presa sotto gamba

[#5] dopo  
Utente
Mi scuso ma ho moltissima ansia ho notato che se riproduco il suono "r" si muove solo meta lingua anteriormente, vedo vibrare solo metà. È il caso che mi faccia una elettromiografia??

[#6]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Penso che non sia nulla di preoccupante ma si faccia controllare dal medico curante per avere un parere obiettivo.
Dr. Antonio Ferraloro

[#7] dopo  
Utente
Salve mi scuso ancora per il disturno. ho chiesto il consulto nella sezione ortopedia ma non ho ricevuto risposta. (già più di due settimane fa).
Da più di un mese sto soffrendo di un dolore profondo localizzato al livello dell'articolazione coxofemorale.
Si presenta soprattutto se sono seduta, a volte si accompagna anche a una sensazione di pressione interna, come se ci fosse qualcosa poggiato sopra.
Se cammino invece il dolore si attenua.
ho avuto molta paura di un possibile condrosarcoma.
A volte il dolore si irradia al gluteo omolaterale.
Sto facendo una vita molto sedentaria.
Ho effettuato analisi del sangue complete due settimane (ves, marker epatici, esame urine, emocromo, tiroide, elettroforesi) e sono risultate perfette.
È opportuno preoccuparsi o potrebbe essere dovuto alla vita sedentaria?
Il dolore è abbastanza costante, soprattutto da seduta. se ci fosse stato qualcosa di maligno dalle analisi sarebbe emerso?

[#8]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Ragazza,

se il problema è a livello coxofemorale non è di competenza neurologica, ne parli col medico curante.
Dr. Antonio Ferraloro

[#9] dopo  
Utente
Ne ho già parlato e mi ha prescritto una lastra ma ho molta paura possa essere qualcosa di maligno osseo. Volevo sapere se le analisi del sangue avrebbero nel caso evidenziato qualcosa

[#10]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Le analisi che ha effettuato non sempre possono essere indicative di una patologia tumorale.
Dr. Antonio Ferraloro