Sclerosi multipla

Salve, ho 27 anni e da circa due settimane sto avvertendo dei fastidi neurologici.
Tutto è iniziato mentre ero in auto, ed al momento di alzare il braccio sinistro me lo sono sentito duro, intorpidito e da lì è iniziato tutto; sono iniziati i formicolii alla mano sinistra e delle sensazioni di scosse, che poi si sono estese alla gamba, in particolare la sinistra ma anche dall'altro lato.
Inoltre ho dei fastidi/dolori dietro la schiena, soprattutto quando mi stendo sul letto o se vado a correre, ed in questo momento avverto la gamba sinistra più pesante.
Avverto anche delle improvvise vampate di calore al viso che vanno e vengono e delle sensazioni di spille nel corpo, e navigando su internet ho letto che sono tutti sintomi riconducibili alla Sclerosi.
Per questo ho effettuato una visita neurologica che è risultata negativa, ed il dottore ha diagnosticato una somatizzazione di ansia.
Non ho effettuato esami, se non una RX della cervicale prescritta dal curante che ha evidenziato una riduzione della lordosi cervicale, che però non credo comporti ciò.
Volevo chiedervi, esistono problemi o infiammazione della schiena che vadano ad intaccare sia gli arti superiori che inferiori e quindi mi fanno venire questi problemi, o devo pensare necessariamente alla sclerosi, sto pensando di recarmi in pronto soccorso in queste ore.
I fastidi sono continui, ma non tutti, prima mi sento la gamba pesante, poi l'addormentamento, i formicolii ecc.
Sono molto spaventato, sinceramente, perché da martedì 22 agosto non ho avuto pace e la cosa continua ad accentuarsi, e non so se può essere il decorso della SM.
Grazie.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 74.8k 2.3k 20
Gentile Utente,

concordo con quanto Le ha detto il neurologo.

"navigando su internet ho letto che sono tutti sintomi riconducibili alla Sclerosi" ma non ha letto che la SM inizia con UN solo sintomo h24 per settimane. Una molteplicità di sintomi orientano invece verso il versante psicosomatico, peraltro anche con visita neurologica negativa.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buonasera dottore, ed innanzitutto grazie per la risposta. Quindi questa sensazione di formicolii, mano che si addormenta, e soprattutto irrigidimento braccia (entrambe) e della gamba sinistra, in particolare polpaccio con dolore non possono essere riconducibili alla SM? Non si presentavano tutte insieme? Chiedo ciò perché penso a come l'ansia possa provocare tutto ciò, visto che io davvero avverto questi fastidi, con vampate di calore: il polpaccio lo sento dolorante e pesante, le braccia rigide ed infatti se provo a fare un movimento ripetuto mi devo bloccare. A cosa può essere dovuto ciò, ad una tensione muscolare che mi prende dappertutto? Grazie
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 74.8k 2.3k 20
E' possibile una tensione muscolare di origine ansiosa.
Sono tanti questi sintomi per pensare la SM, peraltro, ripeto, con visita neurologica negativa.
Se vuole tranquillizzarsi del tutto effettui una RM encefalo e midollo.

Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro

[#4]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio ancora dottore. La posso prenotare senza fretta? Ed ultima cosa, quindi sono troppi i sintomi per pensare ad un progredire di quella malattia? Grazie
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 74.8k 2.3k 20
La può prenotare senza fretta.

Dr. Antonio Ferraloro

[#6]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore; continuo ad avvertire irrigidimento di entrambe le braccia, e se eseguo un movimento continuo mi devo fermare, e strane sensazioni alle gambe, come formicolio e dolore al polpaccio, o di addormentamento delle mani e dolori alle dita . Ma tutto ciò non può essere scaturito da un qualcosa di organico, o davvero può essere solo ansia? Io ho sempre paura della SM perché mai mi ero sentito così in vita mia
[#7]
dopo
Utente
Utente
Ad esempio questo dolore/fastidio al.polpaccio ed irrigidimento delle braccia ce l'ho in maniera continuativa da martedì, insieme alle sensazioni di addormentamento e formicolio e di dolore a riposo e se corro dietro la schiena. Sono veramente angosciato per questa situazione, perché penso al.peggio
[#8]
dopo
Utente
Utente
Ed un'ultima cosa: dalle analisi del sangue, ho il Magnesio a 2.0 ed il minimo è 1.8: può esserci un minimo di correlazione tra le due cose?
[#9]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 74.8k 2.3k 20
Il magnesio è nella norma, non ha nessuna correlazione con i sintomi.
Non è possibile analizzare a distanza ogni sintomo.
Ci aggiorniamo dopo la RM se la farà.

Dr. Antonio Ferraloro

[#10]
dopo
Utente
Utente
Ultima cosa dottore: anche se ho tutte queste sintomatologie, posso togliermi dalla testa quel brutto pensiero? Perché più si accentuano i sintomi e più ho paura. Ed inoltre se una tensione oppure una infiammazione di un nervo della colonna vertebrale può portare ciò o meno. Dopo di questa prometto di smetterla, ho già abusato troppo dei suoi concyslti e per questo le chiedo scusa. Ma ho paura.
[#11]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 74.8k 2.3k 20
Già risposto alla #1

Dr. Antonio Ferraloro

[#12]
dopo
Utente
Utente
Non progredisce con questa rapidità la SM? Perché in una settimana tra fastidi vari, rigidità e stanchezza non mi riconosce più sinceramente. Sì manifesterebbe un solo sintomo?
[#13]
dopo
Utente
Utente
Scusi se insisto ma ho paura e la sto vivendo male, e pur essendo ansioso non credo che mi vengano da solo tutte queste cose, nel senso che non me li invento i dolori, i formicolii, la rigidità e tutto il resto. Grazie e scusi
[#14]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 74.8k 2.3k 20
"non me li invento i dolori, i formicolii, la rigidità e tutto il resto", infatti i sintomi psicosomatici sono REALI, VERI, NON inventati, è il cervello che li crea.
Per il resto, ripeto, ho risposto alla #1.

Buona serata

Dr. Antonio Ferraloro

[#15]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore, stamane sono stato dal curante che mi prescritto la risonanza encefalo e cervicale, che effettuerò entro la fine del mese. Lui pensa che potrebbe banalmente essere una infiammazione della colonna vertebrale che mi dà problemi sia alla gamba sinistra che alle braccia, è possibile?

In questo momento avverto rigidità alle braccia, non riesco a fare per più di una durata determinati movimenti come può essere un rilassamento maschile, passatemi il termine, senso di stanchezza, e mi sento la gamba sinistra strana rispetto all'altra, più intorpidita dolorante al polpaccio. Inoltre, mi sento tirare all'estremità delle spalle da entrambi i lati, e le mani ed i piedi si addormentano in determinate posizioni.

Sto uscendo fuori di me...
[#16]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 74.8k 2.3k 20
Faccia serenamente la RM e poi ne parliamo.

Dr. Antonio Ferraloro

[#17]
dopo
Utente
Utente
Dottore buon pomeriggio; sono stato dal curante che mi ha cancellato la RM perché secondo lui non ne ho bisogmo, vista anche la visita neurologica negativa ed ha correlato tutti i miei sintomi ad una somatizzazione di ansia, e ad una forma di fibromialgia che è come se mi facessi venire da solo.

Inoltre mi ha detto che i Sintomi della Sclerosi non sono quelli che sto avendo io, anche se su internet ho letto diversamente, e non ha voluto svelarmeli per una questione che somatizzerei anche quelle.

Mi sono accorto che se tipo faccio una corsetta, il formicolio non lo sento, mentre si accentua molto di più a riposo, mentre permane lo stato di rigidità di tutti gli arti, in particolare a sinistra, e di addormentamento. Secondo lei dovrei farla in modo privato la risonanza?
[#18]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 74.8k 2.3k 20
La RM l’avevo consigliata solo per tranquillizzarsi ma non la reputo fondamentale.
Concordo però col medico curante che non ha sintomi riconducibili alla SM.

Dr. Antonio Ferraloro

[#19]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio dottore; ma tutti questi sintomi, che mi stanno rovinando le giornate, possono essere dovuti anche ad altre cose, tipo infiammazioni, o problemi di postura, o semplicemente un accumulo di emozioni che il mio corpo sta scaricando in questo modo
[#20]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 74.8k 2.3k 20
Ha fatto la visita neurologica con esito negativo ed il collega ha fatto una diagnosi, non vedo motivo per metterla in dubbio.
Curi il problema ansioso.

Dr. Antonio Ferraloro

[#21]
dopo
Utente
Utente
Dottore ma perché secondo lei continuo ad avvertire questi sintomi, quali intorpedimento gamba sinistra, arti addormentati in determinate situazioni, braccia irrigidite, stanchezza e adesso anche un leggero dolore all'occhio sinistro

Quando dormo non avverto nulla, ma cinque minuti dopo il risveglio si innesca questo meccanismo.

Se avessi la sclerosi avvertiti i fastidi anche di notte mentre dormo? E perché anche se non ci penso i disturbi non passano? Perdoni la pesantezza, ma non sto vivendo bene e sono costantemente nervoso per ciò, perché questa gamba sinistra pesante mi impedisce anche di andare a giocare a calcio, che era uno dei miei pochi sfoghi.
[#22]
dopo
Utente
Utente
Ed anche dolore alle dita della mani
[#23]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 74.8k 2.3k 20
Le ho già risposto al #20.
Il consulto a distanza si considera ormai esaurito, non ha senso ripetere sempre le stesse cose, peggiora la situazione.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#24]
dopo
Utente
Utente
Buonasera dottore, se non la disturbo volevo ragguagliarla sulle mie condizioni:
I formicolii e gli addormentamenti vanno e vengono; la rigidità delle braccia invece persiste, e soprattutto un fastidioso irrigidimento della gamba sinistra, in particolare polpaccio e tallone.
Volevo solamente chiederle se posso stare tranquillo, grazie e scusi
[#25]
dopo
Utente
Utente
Inoltre, quando tengo il rasoio o il telefono in mano, ad esempio, devo fermarmi o cambiare braccio dopo un po' perché si irrigidisce ecc.
Sono sintomi preoccupanti?
[#26]
dopo
Utente
Utente
Ah dottore, dimenticavo: il curante mi prescrisse una RX della rachide cervicale, dalla quale si evince una riduzione fisiologica della lordosi cervicale. Ciò possa centrare qualcosa con i miei sintomi? Grazie e scusi.
[#27]
dopo
Utente
Utente
Buonasera: ho effettuato la risonanza magnetica, dalla quale sono uscite discopatie diffuse: volevo chiederle se questo può essere alla base dei formicolii e parestesie ad entrambi gli arti. Se vuole le trascrivo l'esito della risonanza in toto
[#28]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 74.8k 2.3k 20
Forse è meglio che trascriva il referto.

Dr. Antonio Ferraloro

[#29]
dopo
Utente
Utente
RMN Rachide Cervicale, Dorsale e Lombo-Sacrale

Assenza di alterazioni morfologiche e di segnale ascrivibili a lesioni di tipo focale a carico dei metameri vertebrali in esame.
Conservato l'allineamento posteriore dei soma.
Riduzione del segnale, nella sequenze T2w, dei dischi intersomatici C2-C3, C3-C4, C4-C5, da riferire a processo degenerativo di tipo condrosico. Alterazioni del tipo aging disc a carico dei restanti dischi intersomatici; concomita: ai livelli C3-C4 e C4-C5, riduzione dello spessore dei corrispondenti dischi intersomatici, senza significativi effetti compressivi sulle strutture sacco-radicolari.
Ai livelli D6-D7 e D7-D8, riduzione dello spessore e lieve protrusione del margine posteriore, regolarmente concavo, dei corrispondenti dischi intersomatici, con corrispettive modiche riduzioni d'ampiezza dello spazio subaracnoideo anteriore
Ai livelli D8-D9 e D9-D10, riduzione dello spessore dei corrispondenti dischi intersomatici, senza significativi effetti compressivi sulle strutture sacco-radicolari
Al livello D10-D11, ernia fiscale, paramediana destra, con riduzione d'ampiezza dello spazio subaracnoideo anteriore; ridotto lo spessore del corrispondente disco intersomatico
Canale neurale di ampiezza nei limiti
Assenza di alterazioni morfologiche e di segnale a carico del midollo spinale, cono midollare in sede e regolare
Rettineizzata la lordosi cervicale, accentuata la cifosi dorsale, e in misura minore, la lordosi Lombo-Sacrale

Alla luce di quanto trascritto dottore, volevo chiederle se c'è qualcosa che possa giustificare le parestesie, addormentamenti e gli intorpedimenti che ho a tutti gli arti, se posso escludere la sclerosi multipla, e se sia il caso di fare anche una elettromiografia, o semplicemente mettermi in cura ad un bravo fisioterapista o altro. Grazie
[#30]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 74.8k 2.3k 20
Teoricamente è possibile ma per avere un parere attendibile deve effettuare una visita specialistica, possibilmente fisiatrica.
Comunque non è stato riscontrato nulla di particolarmente importante.

Dr. Antonio Ferraloro

[#31]
dopo
Utente
Utente
Dottore la Sclerosi in base alla risonanza posso escluderla?
E secondo lei dovrei effettuare anche una elettromiografia per una neuropatia o le cause possono essere queste discopatie? Lo so dei limiti del consulto a distanza, ma onestamente vorrei evitare altri esami, e capire se posso stare tranquillo o meno. Grazie
[#32]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 74.8k 2.3k 20
È la sintomatologia che non depone per SM.
La RM encefalica è stata effettuata?

Dr. Antonio Ferraloro

[#33]
dopo
Utente
Utente
La dottoressa mi ha prescritto questa, quella encefalica no. Da questa non si vedeva una possibile sclerosi? Lei con quest'esame ha detto di averla esclusa.
Non so più che pensare, ho queste parestesie a tutti e quattro gli arti ed una rigidità che mi sta mangiando. E da qualche settimana ho dolore all'occhio sinistro, e vedo più sfocato da lontano.
Però ripeto, la dottoressa ha detto di aver escluso la sclerosi con questo referto, se però non è così allora non so cosa pensare
[#34]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 74.8k 2.3k 20
Per corretta informazione scientifica per la diagnosi di SM la RM deve essere effettuata all'encefalo e al midollo perché nella maggioranza dei casi le lesioni demielinizzanti sono localizzate nell'encefalo.

Dr. Antonio Ferraloro

[#35]
dopo
Utente
Utente
Purtroppo l'encefalo non è stato preso in considerazione, il midollo sì. Le chiedo, queste parestesie diffuse a tutti gli arti con formicolio ed intorpedimento, possono essere dovute a quelle discopatie uscite dalla risonanza? Perché adesso mi sto anche focalizzando sull'occhio sinistro.

O in base ai sintomi può esserci il sospetto di sclerosi o neuropatia. Solo questo dottore, poi la lascio in pace perché ho già abusato troppo della sua pazienza.
[#36]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 74.8k 2.3k 20
Già risposto alla #30

Dr. Antonio Ferraloro

La fibromialgia è una malattia reumatica con sintomi vari come il dolore cronico diffuso, rigidità muscolare, alterazioni dell'umore. Cause, diagnosi e cure.

Leggi tutto