Utente 317XXX
Buongiorno a tutti
circa 15 giorni fa ho estratto il molare del giudizio inferiore. L'intervento è durato circa 5/10 minuti. Ad oggi la ferita risulta completamente guarita alla vista e il dentista mi ha detto che non ci sono problemi. Ho fatto anche una detartasi. Ad oggi continua ad avere un forte dolore alla mandibola che si irradia fino all'orecchio. Qualche giorno fa avevo anche continue fitte in questo orecchi, adesso non ho nessuna fitta ma un dolore continuo che si attenua con gli antidolorifici ma che ritorna costantemente.
Prima dell'estrazione ho avuto un leggero ascesso che ho curato con 7 gg di augumentin. Dopo l'estrazione sto facendo solo il collutorio clorexidina. La sera quando metto la testa sul cuscino ho le orecchie ovattate e un dolore alla zona cervicale, patologia di cui soffro da anni. Per completare il quadro prima dell'estrazione all'altra guancia ossi alla sinistra ho avuto il trigemino infiammato che continuo a curare con il tegretol.
Questo dolore costante alla mandibola e all'orecchio a cosa potrebbe essere dovuto? A chi devo rivolgermi?

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissima utente, non so chi le abbia prescritto quel farmaco, ma può rivolgersi al professionista che le ha tolto il dente e chiedere a lui se la sintomatologia è corretta o meno.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente 317XXX

Il Tegretol è per il nervo trigemino ma non è la stessa guancia dell'estrazione. Vi ho informato di questa cosa solo per darle un quadro clinico più completo.
Adesso la mandibola e l'orecchio che mi fa male è quello dell'estrazione del molare di giudizio.
Quindi la mia preoccupazione è siccome sono ormai 15 giorni è normale avere questo dolore alla mandibola che si irradia all'orecchio?

[#3] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Non è normale che permanga sintomatologia, occorre un nuovo controllo.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/