Utente 302XXX
Gentili medici ,
io ho problemi a tutt e due le ginocchia da ben un anno e non passa.
si tratta di una condropatia femoro-tibiale e femoro-rotulea ad entrambe le ginocchia , o almeno cosi ha diagnosticato l'ortopedico all'ultima visita medica.
Mentre i risultati della RM segnalano problemi al corno posteriore del menisco interno , assottigliamento del legamento crociato e le cartilagini femoro-tibiali e femoro-rotulee , disassamento rotuleo per gola poxo continente e film liquido endoarticolare e nella borsa del gastrcnemio-semimembranoso.
- ginocchio dx : disomogeneità del corno posteriore del menisco interno , assottigliamento del legamento crociato anteriore , disomogeneità del segnale del tratto prossimale del legamento crociato posteriore e del tendine rotuleo , assottigliamento delle cartilagini femoro-tibiali , condroparia femoro-rotulea ed e film liquido nella borsa del gastrcnemio-semimembranoso.
E nessuno riesce dirmi ne la causa ne la soluzione e sono abbastanza in crisi , visto che mi è impossibile svolgere attività fisiche anche molto semplici come correre.
Vi sarei molto grato se fosste in grado di aiutarmi.
Vi ringrazio per l'attenzione.

[#1]  
Dr. Roberto Budassi

24% attività
4% attualità
0% socialità
RAVENNA (RA)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2012
Buongiorno, per fare qualche ipotesi diagnostica sono necessarie alcune ulteriori normazioni; in particolare quali problemi ha esattamente? Dolore o cedimenti al ginocchio? Se c' e' dolore quando si manifesta? Ad esempio durante l' attività' fisica o anche a riposo? Oppure a fare le scale? Ha avuto traumi in passato o recentemente? Sarebbe anche utile fare radiografie sotto carico (ovvero in piedi) per valutare la presenza di deviazioni assiali del ginocchio stesso ( ginocchio varo o valgo) e una proiezione per la articolazione femoro rotulea; potrà facilmente eseguire questi esami tramite il suo medico curante. Mi faccia sapere.
Cordiali saluti.
Dr. ROBERTO BUDASSI

[#2] dopo  
Utente 302XXX

Buongiorno.
La ringrazio per avere risposto alla mia richiesta di consulto.

Rispondendo alle sue domande :
- Ho perlopiù dolori e cedimenti raramente ;
- Il dolore si manifesta sia a riposo che durante l'attività fisica e dura diverse decine di minuti. E a volte sento tirare i tendini e qualche dolore muscolare alla coscia destra ;
- Si , all'età di 9 anni , durante un esercizio du educaizione fisica ho stirato i legamenti di entrambe le ginocchia. Da allora , ho sempre fatto fatica a stare fermo in piedi per molto tempo . Ma per quanto riguarda i dolori attuali , ho iniziato ad averli durante una gara ciclistica un anno fa ;
- Quello che le ho comunicato riguardo alla diagnosi è solo un riassunto , perché vi sono scritte altre cose , che se lei desidera , posso successivamente riferire.
Cordiali saluti.

[#3]  
Dr. Roberto Budassi

24% attività
4% attualità
0% socialità
RAVENNA (RA)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2012
In base ha quanto mi scrive sembra probabile che si tratti di una condropatia diffusa cioè un problema di sofferenza della cartilagine; non ci dovrebbero essere problemi di lassita' dei legamenti che il Suo ortopedico di fiducia avrebbe facilmente riscontrato durante una visita; una terapia utile potrebbe essere fatta con infiltrazioni endoarticolari con prodotti a base di acido ialuronico associate a fisioterapia, provi a valutare assieme al Suo ortopedico questo tipo di trattamento. Se la situazione non si risolve potrebbe essere utile una artroscopia per valutare con precisione la situazione interna del ginocchio. Cordiali saluti.
Dr. ROBERTO BUDASSI