x

x

Trattamento del disturbo bipolare

Gentili medici, sono affetto da disturbo bipolare. Da diversi anni seguo una terapia farmacologica.

Attualmente assumo olanzapina 10 mg e lamotrigina 100mg.

Tollero pochissimo l'olanzapina per i suoi effetti collaterali. Il medico che mi segue ora mi ha proposto di passare ad asenapina (sycrest) per la terapia di mantenimento in associazione con lamotrigina.

Come per l'olanzapina, credo di aver capito che anche asenapina è indicata solo per il trattamento degli episodi maniacali e non come terapia di mantenimento nel disturbo bipolare.

Potreste darmi qualche informazione in più? Grazie mille.
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 36,5k 868 56
L'asenapina è disponibile da domani nelle farmacie della campania.

Teoricamente se non tollera l'olanzapina può essere corretto considerare una variazione e l'asenapina ha l'indicazione nel disturbo bipolare per tutte le fasi ed anche nel mantenimento. Gli studi attuali mostrano una stabilizzazione dell'umore con follow-up a diverse settiamne.


https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottore, le pongo altri due quesiti.

1) Il mio medico è convinto che olanzapina sia il farmaco migliore. Io assolutamente non tollero gli effetti collaterali. Per darle la misura di quanto sia abnorme la sedazione che il farmaco induce, le dico che io dormo 13-14 ore a notte (ad esempio vado a letto alle 22 e mi sveglio alle 12 del giorno dopo) e una volta sveglio devo aspettare il pomeriggio per entrare in uno stato di completa lucidità. Possibile che il mio medico non prenda in considerazione questi effetti?

2) Qual dovrebbe essere il dosaggio di Asenapina in associazione con lamotrigina?

Grazie

Il disturbo bipolare è una patologia che si manifesta in più fasi: depressiva, maniacale o mista. Scopriamo i sintomi, la diagnosi e le possibili terapie.

Leggi tutto

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio