Utente 129XXX
Gentili Dott ormai sono anni che soffro diciamo di un disturbo di ansia con somatizzazioni di ogni tipo
Ho provato diversi antidepressivi ma sempre con effetti catastrofici immediti
Dopo un calvario di 4 anni a girare tra neurologi e psichiatri l'ultimo psichiatra sentendo la mia storia sugli effetti avversi degli antidepressivi e visitandomi mi ha detto che soffro di disturbi somatiformi in soggetto con discopatie multiple della colonna
La mia terapia e' quindi BIODINORAL compresse 600 x due mesi e una compressa di 1mg di en la sera
Io cmq invece di prendere una compressa ne prendo mezza quindi 0.50mg di En , e devo dire che gia con questa terapia e' l'unica che mi sta facendo sentire bene
Ora sara' l'ansiolitico le vitamine nn lo so
Fatto vi chiedo:
La dose di 0.50Mg al di e' troppa???
Portera' assefuazione a lungo andare oppure parliami di dosi innocque che potrei assumere tranquillamente x lunghi periodi??

[#1]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Lo specialista ha indicato i tempi della terapia?
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#2] dopo  
Utente 129XXX

LA terapia e' x due mesi dopo devo andare a controllo di nuovo
Che ne pensate
???

[#3]  
Dr. Stefano Garbolino

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
8% attualità
20% socialità
TORINO (TO)
TORRE PELLICE (TO)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Gentile utente,

credo sia una buona tempistica.
Cordialmente
www.psichiatriasessuologia.com

[#4] dopo  
Utente 129XXX

MA quindi allora l'ansiolitico si puo' prendere x due mesi???
Non e' vero che porta assefuazione
E poi ritenete sia una dose alta o bassa
E poi visto gli effetti collaterali degli antidepressivi potrei continuare cosi' x molto tempo??
Se no che alternative ho??

[#5]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile utente,
ha appena iniziato una terapia che sta avendo effetti positivi e già si preoccupa senza motivo. Lo specialista ha indicato i tempi e le dosi, perchè si pone problemi inutili?
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#6] dopo  
Utente 129XXX

E' vero ma non mi sembra vero che tutte quelle schifezze di antidepressivi provati da 4 anni nnon mi abbiano mai minimamente aiutato
E adesso bastano 0.5 mg di En x calarmi l'ansia???
Durera'
oppure dopo pagher' con gli interessi tutto

[#7] dopo  
Utente 129XXX

Gentilissimi dottori io sto continuando la terapia con 0.5mg di En solo la sera e diciamo che riesco a riposare meglio anche se a volte non fa effetto
L'ansia e' calata di molto ma resta ancora specialmente di mattina presto quando mi reco a lavoro
Ho capito che il mio luogo di lavoro e' fonte di ansia ma purtroppo dovro' pur mangiare e con un pizzicotto sulla pancia vado avanti
Ora vi chiedevo senza intervenire aumentando ulteriolmente l'ansiolitico cosa potrei fare x farmi calare ancora queo poco di ansia che mi da molto fastdio???
Tra poco i due mesi finiranno e sono sicuro che calando l'ansiolitico io staro' di nuovo come prima pieno di ansia
L'antidepressivo mi da effetti collaterali ,quindi come risolvo il prb?? secondo la vostra esperienza

[#8] dopo  
Utente 129XXX

Gentilissimi dott sono andato di nuovo a controllo dallo psichiatra il qule ha deciso di aggiungere un antidepressivo il cymbalta da 30mg x 1 settimana e poi da 60 mg e 1 mese e risentirsi dopo 40 giorni
Di aumentare la sera le EN da 0.5mg a 1mg
Io ho fatto presente che tutti gli antidepressivi da me presi non hanno avuto effetto ma solo controindicazioni
Ho infati elencato al medico quali ho preso:
Entact
Laroxyl
deniban
liryca
trittico
neuleptil
efexor
gabapentin
depakin
Insomma ne ho provati diversi tutti quasi con effetti subito collaterali che mi aumentano la quota di ansia alle stelle iniziando dall'efexor da 75 mg che appena preso sono stato malissimo
Gli unici farmaci che non mi hanno dato effetti collaterali sono depakin liryca gabapentin,
Adesso mi e' stato proposto di prendere questo CYMBALTA
Soffro di questa maledetta ansia con somatizzazioni corporee , con forti mal di schiena gambe crampi tremori freddo vertigini
Insomma sto cosi' da 4 anni e non vedo una via di uscita
Potrebbe questo CYMBALTA aiutarmi oppure stiamo come farmaco anzi come molecola vicino o simile a qualche antidepressivo gia' preso??

[#9]  
Dr. Vito Fabio Paternò

28% attività
16% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
CATANIA (CT)
PALERMO (PA)
MESSINA (ME)
CALTANISSETTA (CL)
COSENZA (CS)
RAGUSA (RG)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Salve,
la prescrizione del Cymbalta è corretta.
Se lei tollera la molecola (e deve sempre avere un pò di pazienza perchè i primi giorni possono essere fastidiosi), successivamente potrà esserle d'aiuto.
Cordialmente
Dott. Vito Fabio Paternò

www.cesidea.it

[#10] dopo  
Utente 129XXX

GRazie x la risposta DR Vito PAterno'
Quindi dice che questo e' un farmac pu' specifico degli altri x i disturbi di ansia e somatizzazioni???
Cmq le volevo dire che siccome spiegavo che ho una certa tolleranza agli antidepressivi oggi ho preso la compressa e ne ho svuotato un po giusto x vedere se iniziava a darmi fastidio
E puntulmente come x gli altri farmaci me aumentata l'ansia e mi sensto nausea e giramenti di testa e una sensazione di vedere sfocato
Inoltre volevo chiederla se con questo farmaco si puo' prendere il paracetamolo o altri antidolorifici x calmare i dolori e se posso assumere quando vedo proprio che l'ansia sta alle stelle una mezza compressa di 0.5mg di EN e poi la sera continuare la prescrizione dello psichiatra con 1 intera

[#11]  
Dr. Vito Fabio Paternò

28% attività
16% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
CATANIA (CT)
PALERMO (PA)
MESSINA (ME)
CALTANISSETTA (CL)
COSENZA (CS)
RAGUSA (RG)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
In questa sede, posso solo dirle che il farmaco prescrittole ha l'indicazione per curare i disturbi d'ansia.
Per il resto, non deve modificare i dosaggi, non deve aprire le capsule, non deve autonomamente fare aggiunte di farmaci se non espressamente autorizzati da un medico che l'abbia visitata "dal vivo".
Può essere normale provare degli effetti collaterali nei primi 7 - 10 giorni, se non ha la pazienza di attendere che passino, finirà con il sospendere tutte le cure che le daranno.
Cordialmente
Dott. Vito Fabio Paternò

www.cesidea.it

[#12] dopo  
Utente 129XXX

E scusi Dott e quando mi sale l'ansia che mi sento peggio che faccio???
E per la nausea come la combatto??
Quindi e' indicato solo x disturbi di ansia non con disturbi di ansia con componente somatiforme??

[#13] dopo  
Utente 129XXX

Inotre dimenticavo si puo' assumere sporadicamente un antidolorifico???
Che ne so una compressa di paracetamolo 1000mg che mi fa sentire meglio con i dolori, oppure i due farmaci non si possono mischiare?

[#14]  
Dr. Vito Fabio Paternò

28% attività
16% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
CATANIA (CT)
PALERMO (PA)
MESSINA (ME)
CALTANISSETTA (CL)
COSENZA (CS)
RAGUSA (RG)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Forse non ci siamo capiti, qui non possiamo dare prescrizioni contro la nausea, rimedi contro l'ansia e dire quali e quanti antidolorifici prendere.
Non si possono fare prescrizioni on-line.
Deve chiederle al suo medico, perchè lui (al contrario di noi) l'ha visitata.
Cordialmente
Dott. Vito Fabio Paternò

www.cesidea.it