Vorrei sapere se si ritiene giusta questa terapia per una diagnosi di depressione, ansia, bulimia

salve
oggi sono andata dallo psichiatra e mi ha prescritto 150mg wellbutrin + lorazepam (1cp alla mattina + 1 o 2 la sera), poi più in là vorrebbe anche introdurre il prozac
tutto questo correlato a una psicoterapia che dovrei iniziare il mese prossimo

vorrei sapere se si ritiene giusta questa terapia per una diagnosi di depressione, ansia, bulimia

in piu ho letto molte controindicazioni del lorazepam e mi ha preoccupata un po'

ringrazio in anticipo
[#1]
Dr. Giuseppe Nicolazzo Psichiatra, Psicoterapeuta 2.2k 80
Gentile Utente,

qualsiasi terapia è diretta alla cura di un paziente non di una diagnosi, pertanto se lei ha fiducia nel medico non le resta che seguire correttamente le indicazioni,

Saluti

Dr G. Nicolazzo
Specialista in Psichiatria
Psicoterapeuta

[#2]
dopo
Attivo dal 2012 al 2012
Ex utente
sicuramente lo farò..per fortuna mi è rimasto un briciolo di speranza di poter guarire..

solo che ho letto che il farmaco può indurre una leggera amnesia anterograda e questo mi preoccupa perché io studio all'università e sto preparando diversi esami e non vorrei che questo influisse negativamente

naturalmente se dovessi incontrare delle difficoltà lo direi al medico curante

la ringrazio, comunuque, per la rapida risposta
[#3]
Dr. Giuseppe Nicolazzo Psichiatra, Psicoterapeuta 2.2k 80
Gentile Utente,

il Lorazepam alle dosi che le sono state consigliate ( presumo che le compresse siano da 1 mg ), non dovrebbe dare problemi ad una ragazza di 20 anni; in genere comunque si tende ad eliminarlo appena la terapia inizia a funzionare a regime, ma anche questi aspetti rientrano nella diretta gestione del medico che la sta curando,

Saluti
[#4]
dopo
Attivo dal 2012 al 2012
Ex utente
grazie, mi ha tranquillizzata :)

so di essere un po' esagerata a volte, ma se non fossi ansiosa.. non avrei l'ansia :)

a presto!
[#5]
Dr. Stefano Garbolino Psichiatra, Psicoterapeuta, Sessuologo 2.5k 36 2
Gentile utente,

per maggior completezza di informazioni mi pare che lei abbia ricevuto diverse diagnosi (depressione, bulimia, ansia).

Magari questi sono aspetti sintomatologici e non necessariamente una diagnosi. Inoltre: quale psicoterapia è stata consigliata?

Ci tenga comunque informati, se lo desidera, sugli esiti della cura.

Cordialmente
www.psichiatriasessuologia.com

[#6]
dopo
Attivo dal 2012 al 2012
Ex utente
si forse ho sbagliato a usare termine..dato che ho fatto solo 2 colloqui per ora, non mi hanno ancora dato una diagnosi, ma queste sono le patologie che iniziano ad emergere..sicuramente poi ci sarà una comorbilità tra diverse patologie

per la psicoterapia la dottoressa ancora non mi ha detto nulla, credo che voglia fare ancora un colloquio e poi decidere che percorso terapico intraprendere

io studio psicologia e negli ultimi mesi ho riflettuto sulle mie problematiche e credo che sicuramente la patologia dominante sia la depressione: il fatto è che io per la maggior parte dell'anno soddisfo i criteri per la diagnosi di depressione maggiore!! con qualche periodo ipomaniacale.. che cosa si può dedurre da questo??
ma non ho idea da cosa derivi la mia depressione quindi credo che la psicoterapia potrebbe aiutarmi in questo senso, forse potrei iniziare con una psicanalisi per capire da cosa potrebbe derivare il mio disagio e poi passare alla cognitivo.comportamentale (credo ottima anche per la bulimia)

le farò sapere cosa dirà il medico..da cui dovrò andare l'8 maggio

grazie
[#7]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 40.7k 991 63
Non può fare autodiagnoei valutando i criteri di inclusione nella depressione, la valutazione esterna e diretta è la più appropriata ad inquadrare la situazione.

Non vi è nessun ragionamento clinico nel pensare che debba prima fare la psicoanalisi e poi fare una psicoterapia cognitivo-comportamentale.

Siccome ha avuto una prescrizione farmacologica, chi l'ha prescritta ha in mente un quadro patologico specifico da trattare che, probabilmente, le è stato comunicato parzialmente.

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto