x

x

Ansia e attacchi di panico, per il mio medico non servono farmaci

Buongiorno, da alcuni mesi soffro di dispnea che peggiora soprattutto nei momenti di stress o, non capisco perchè, quando mi capita di andare al cinema (proprio nella sala appena spengono le luci).

Fortunatamente ormai erano settimane che stavo molto meglio, il problema sembrava passato senza dover utilizzare alcun farmaco.

Negli ultimi giorni però, la situazione è precipitata. Oggi ho avuto un attacco di panico molto intenso che mi ha costretto a ritirarmi da un esame che stavo svolgendo in università.

A parte oggi, anche ieri ho avuto un leggero attacco che ho controllato respirando lentamente.

Ora sto un po' meglio ma mi sento comunque in uno stato ansioso, non mi sento rilassato e sono giorni che mangio pochissimo e che durante la giornata ho momenti in cui ho difficoltà a respirare.


Ne ho parlato con il mio medico curante che mi ha detto che prendere benzodiazepine alla mia età è un errore in quanto sarei costretto a prenderle per sempre, mi ha quindi prescritto un vagorelax da prendere per 5 giorni e poi da prendere eventualmente in caso di attacco di panico.

Ho appena preso la prima dose ma non mi sento per niente più rilassato, onestamente non mi sembra una medicina vera ma piuttosto un farmaco ad effetto placebo.

Vorrei sapere se vi sembra corretta la diagnosi del mio medico (che non ha preso in considerazione nemmeno visite psicologiche o psichiatriche ma piuttosto mi ha consigliato una vacanza) e se il vagorelax è considerabile un farmaco valido oppure no.

Per inciso, onestamente non penso di avere grossi problemi, in questi giorni sono stressato perchè io e la mia fidanzata ci siamo lasciati ma per il resto non ho altri problemi, al contrario degli ultimi anni passati in cui ho dovuto affrontare varie malattie e lutti in famiglia ma sono sempre stato bene da un punto di vista ansioso.

Qualsiasi ulteriore consiglio è ben accetto.

Grazie
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 37,1k 888 56
Direi che sarebbe opportuno sentire il parere di uno specialista in psichiatria, qualunque sia il pensiero del suo medico curante.


https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto