Utente cancellato
Gentili medici,
Assumo Trittico 75 mg rilascio prolungato la sera, per un disturbo di ansia generalizzata e sonno disturbato con risvegli frequenti, umore basso. La depressione non mi è stata diagnosticata. Anche se prima del ciclo mestruale avverto un forte calo d'umore direi che mi sento proprio depressa in quel periodo. Ed ovviamente noto un peggioramento dell'ansia e dei disturbi del sonno.
Comunque lo specialista mi ha fatto iniziare gradualmente il trittico.
Da due giorni prendo il dosaggio pieno 75 mg ed ho notato degli effetti collaterali che non so se siano nella norma.
A parte un pò di secchezza alla bocca, cefalea, prendendo la compressa la sera( alle 21 come da prescrizione ) noto che inizialmente ho sonnolenza/stanchezza, ma quando vado a letto ho un sonno disturbato. Avverto anche agitazione, ansia, tachicardia. E di conseguenza non posso certo riposare bene. Il giorno dopo pur avendo stanchezza avverto comunque una leggera agitazione e ansia.
Io ho provato gli ssri e ricordo che inizialmente mi davano un peggioramento. Oltre ad effetti collaterali sessuali intollerabili che hanno reso necessaria la sossessione.
Per questo lo specialista mi ha prescritto Trittico affermando che è un antidepressivo sedativo e non attivante, che migliora il sonno, calma l'ansia e non da disturbi sessuali almeno a dosaggi di 75 mg.

Ancora non ho modo di contattare il mio curante.
Vorrei sapere se questi effetti collaterali che ho con il Trittico rientrano nella norma. O se sono solo tipici degli ssri.

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Mario Savino

40% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Insistendo dovrebbe tollerarlo meglio, se però Lei soffre o ha sofferto anche di Panico c'è la possibilità che il Trittico (o meglio un suo metabolita) Le causino un certo aumento dell'ansia.
Mario Savino
medico
Specialista in Psichiatria
www.mariosavino.com

[#2] dopo  
474216

dal 2017
Salve

Sì ho sofferto di forti attacchi di panico in passato.
Attualmente mi capitano raramente ed in periodi di forte stress.
Ho anche episodi di derealizzazione/depersonalizzazione ogni tanto.

Ma questo aumento dell'ansia causato dal metabolita del trittico è solo nei primi tempi?
Comunque ne parlero' col curante. Se riterrà opportuno la sostituzione con un altro farmaco. Anche se gli ssri li ho provati già tutti.
Resterebbe solo il remeron ma non so se sia efficace per ansia e panico

[#3] dopo  
Dr. Mario Savino

40% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Il Remeron non sembra particolarmente efficace sul Panico, se tra gli SSRI neppure la Paroxetina è utilizzabile restano sostanzialmente due categorie, gli IMAO (che però comportano il rischio di reazioni ipertensive anche gravi) ed i Triciclici (Anafranil ottimo ma anch'esso induce disturbi sessuali, Surmontil in gocce che a dosi non elevate è un ottimo antiansia e disturba poco l'attività sessuale).
Mario Savino
medico
Specialista in Psichiatria
www.mariosavino.com

[#4] dopo  
Dr. Mario Savino

40% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
ovviamente previo consenso del Suo Curante, mi scusi
Mario Savino
medico
Specialista in Psichiatria
www.mariosavino.com

[#5] dopo  
474216

dal 2017
Certamente.
Grazie per le risposte

Cordiali saluti

[#6] dopo  
Dr. Mario Savino

40% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Auguri e stia bene

(e mi saluti la mia provincia natìa)
Mario Savino
medico
Specialista in Psichiatria
www.mariosavino.com

[#7] dopo  
474216

dal 2017
Certo. Grazie e auguri anche a lei.

Cordiali saluti