Utente 430XXX
Buongiorno.
Ho preso per quattro anni lo zoloft, prima metà pasticca da 50mg, poi tutta. Ho avuto miglioramenti insieme alla psicoterapia ed essendo giovane me lo hanno fatto smettere nel 2015 (ho cominciato presto a prenderlo, in età adolescenziale). Un anno fa ho avuto una ricaduta con attacchi di panico frequenti e da tre giorni il mio psichiatra mi ha reintrodotto lo zoloft, aggiungendo il lamictal 25. Preciso: non soffro di epilessia e nemmeno di bipolarismo.
Il lamictal mi fa venire mal di testa e sembra come se il cuore accelerasse, subito dopo averlo preso. Essendo ipocondriaca e soffrendo di crisi d'ansia, potrebbe essere suggestione?

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Inizialmente il farmaco può dare questo tipo di sintomi.

dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Utente 430XXX

Buonasera dottore, La ringrazio per la risposta. Volevo inoltre dirLe che il lamictal 25 mi sta facendo venire dei dolori addominali e mestruali che non passano ed avendo avuto le mestruazioni da poco, è improbabile che io possa avere questi dolori e non capendo, sono andata a leggere gli effetti collaterali e difatti c'è scritta questa possibile complicanza. Dati questi sintomi, può essere il farmaco pericoloso? Domani contatterò lo psichiatra per parlarne, ma un secondo parere mi fa piacere.