Utente 492XXX
Salve a tutti. Ho 34 anni e da 3 anni vivo in Germania. Da un anno ormai ho un nuovo lavoro e da là sono iniziati i problemi. Tutti i miei colleghi sono tedeschi e, come unico straniero, le cose non sono certo facili.Al lavoro c'è molta competizione e stress e, essendo sempre stato ipersensibile, il mio umore ne risente. Per questo da un anno circa soffro di insonnia e forti diturbi d'ansia. Premetto che sono stato sempre un tipo nervoso e spesse volte ho avuto tali problemi anche in Italia, soprattutto a ridosso di momenti stagnanti o di passaggio. Ho trovato pace solo duranti fasi dinamiche ma non troppo, per così dire. Quest'anno è stato e continua ad essere pesante per una fase di adattamento che sembra non finire mai e i problemi si sono riaffacciati più forti che mai. Specialmente questo mese, l'insonnia si è fatta feroce e per dormire quelle poche ore devo prendere mezzo Stillnox. Il fatto è che sono già sotto trattamento farmacologico e psicoterapeutico ma spesso mi sembra che non facciano effetto. Prendo da 7 mesi circa (sotto prescrizione medica) pregabalina 75 mg, quando sono più nervoso 100. Ma giacché una settimana (di vacanza, tra l'altro, e per di più in Italia!) non riuscivo letteralmente a chiudere occhio neanche colla pregabalina, ho avuto l'iniziativa personale di prendere metà Stillnox e da allora non riesco a smettere. Tuttavia il sonno è leggero e non riposante e dura poche ore (dalle 3 a max. 5 ore). La psicologa mi dice di non pensare al sonno, che se non dormo non succede nulla e di mettermi a fare altro. Ma io mi sento spossato e mi fisso che devo dormire, cosa che puntualmente o non riesce, o riesce male, anche per una strana tachicardia che inizia puntualmente quando mi corico. Che posso fare? Pregabalina e stillnox insieme sono una buona combinazione? Grazie per la cortese attenzione e a chi risponderà.

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Poiché l'insonnia è tipicamente sintomatica di un disturbo altrimenti definito, tipo d'ansia o d'umore, andrebbe chiarito questo e poi utilizzata una terapia specifica. Potrebbe essere che l'abbia già, cioè il pregabalin, anche se è sottodosato. Andrebbe evitato che prosegua con lo stilnox a oltranza, perché l'effetto è perso presto, e il legame invece è mantenuto, peggiorando anche così l'insonnia stessa.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 492XXX

Grazie per la risposta. In che senso sottodosato? Quanto è il dosaggio normale in questi casi?

[#3] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Nel senso che il dosaggio medio del pregabalin è superiore ai 75/100 mg, per cui a questo dosaggio è abbastanza probabile che non funzioni.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it