Utente 487XXX
Buonasera. Dalle mie precedenti richieste di consulto potrete vedere che da circa un mese assumo Citalopram gocce (10 al giorno) per un disturbo di ansia con somatizzazioni. Per attenuare i possibili effetti collaterali di Citalopram ho assunto fino a ieri Xanax, 5 gocce al mattino, 5 al pomeriggio e 10 la sera. Ieri lo psichiatra mi ha detto che è necessario iniziare a scalare lo Xanax e mi trova perfettamente d'accordo. Secondo lui però devo ridurre immediatamente la dose del 50%, prendendo 5 gocce la mattina e 5 la sera. La settimana prossima dovrò assumerne 5 la sera e quella successiva dismetterlo del tutto. Pensavo che il farmaco andasse scalato più lentamente e ho esposto i miei dubbi ma mi è stato risposto che questa è la prassi. Non è mia intenzione mettere in dubbio le indicazioni del mio dottore, tuttavia mi sentirei più tranquilla se un altro psichiatra mi confermasse che la dose di Xanax può essere effettivamente ridotta ed elimata secondo queste modalità e tempistiche.
Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Il suo psichiatra, conoscendola, ha stabilito tempi e modi di riduzione.

Se non intende contraddire il suo medico deve seguire le indicazioni come sono state date, diversamente può chiedere una visita con un altro medico che stabilirà il da farsi ed eventualmente deciderà una terapia differente.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Utente 487XXX

Grazie per il consulto. Ho poi seguito scrupolosamente le indicazioni dello psichiatra. Ho da subito scalato le gocce da 20 a 10 al giorno, accusando il colpo nei giorno successivi col manifestarsi di ansia e lieve dispnea. In seguito sono passata a 8 gocce al dì e quindi a 6. Dall'altro ieri assumo solo tre gocce la mattina. Mi capita di avere ancora lieve sensazione di dispnea, momenti di sudorazione intensa e leggero tremore alle mani. Sono effetti compatibili con la riduzione dello Xanax o devo pensare che sia semplice ansia dovuta al fatto che il Citalopram non è ancora al massimo del suo effetto? Grazie.

[#3] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Si sono effetti possibili
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it