Utente cancellato
Salve volevo fare alcune domande su una cosa che mi succede da circa un anno.
Dopo 2 anni di Escitalopram l'ho sospeso per i troppi effetti collaterali.
Da li ho cominciato ad avere problemi con le eruttazioni ovvero lo stimolo a volte non sale e ritorna giù nello stomaco oppure continuo a voler digerire perchè il cibo rimane troppo tempo nello stomaco per qualche motivo.
A volte mi capita di andare in bagno e anche dopo essermi svuotato ho bisogno di digerire probabilmente aria visto che è vuoto lo stomaco.
Volevo un parere se secondo voi l'ansia mi crea aria che ostruisce il movimento dello stomaco in alcuni momenti della giornata.
Siccome ho anche il cardias beante pensavo che cosi potrebbe entrarne ancora di più di aria.
Volevo sapere se avete avuto qualche paziente con sintomi simili, faccio questo consulto perchè anche i miei dottori sono stati in difficolta a capire le cause e quindi stanno indagando con un ulteriore gastroscopia a fine mese.
Mentre la radiografia risultava uno svuotamento ritardato del bario di 40 min.

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Sembra più un sintomo ansioso.

Comunque segua le indicazioni del suo medico e si valuterà sul reintrodurre la terapia psichiatrica.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
488837

dal 2018
SAlve probabilmente non è un sintomo ansioso... è semplicemente il riflesso dello stomaco per evitare che i succhi gastrici salgano nei polmoni .. avendo il cardias incontinente è probabile che sai un sintomo di reflusso.
L'unica cosa da capire è se sia scatenato dall'ansia..