Utente 500XXX
Buongiorno, da novembre sono passato dal carbholitium con dose 300+300+300 mg al resilient 83mattina 83x2 la sera ma il litio arriva max 0,45. Mi hanno diagnosticato il disturbo bipolare da circa dieci anni. Prendo il litio da circa 5. Dapprima arrivava anche al massimo ma poi non c'è stato verso. Peso 130 kg e prendo anche altri farmaci. La fluoxetina una compressa e mezza da da 20 mg. Lamictal 50+50+50 eskim 2 compr. Sequacor da 1,25 e reaptan una compressa 5+5 Le fasi depressive sono in continuo aumento...Potete dirmi la vostra opinione per favore? Grazie

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Se ha continue ricadute la terapia va rivista.

La formulazione a rilascio prolungato ha una migliore distribuzione rispetto alla forma pronta e minori effetti collaterali a lungo termine.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Utente 500XXX

La ringrazio, ma la questione è il litio che si mantiene basso. Sono passato da 1200 mg di carbol. A tre compresse di resilient che corrispondono a circa 1800 mg...