Utente 335XXX
Gentili dottori...
Sono un uomo di 43 anni fisicamente sano che però dalla giovane eta soffre di disturbo d'ansia, ho fatto varie cure nel corso degli anni che mi hanno reso la vita piu tranquilla ma negli ultimi 3 causa separazione mi sono ritrovato nuovamente in difficoltà.
Sono sempre stato seguito da specialisti e l'ultima diagnosi è stata di ansia generalizzata con tendenza bipolare.
Per circa 6 mesi mi è stato prescritto anafranil 25mg alla sera che gia prendevo piu depamag 500 sempre la sera.
Negli ultimi 3 mesi è stato aggiunto litio resilient 1 compressa la sera.
Domanda: due stabilizzatori insime per cosa servono?
Visto che è il senso di agitazione che ancora in parte accuso non sarebbe piu giusto aumentare anafranil anche di poco?
Grazie per il vostro servizio gentilmente offerto....saluti Alessandro

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Nel corso di un disturbo bipolare L’antidepresdivo non ha indicazione a dosaggi più elevati.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Utente 335XXX

Molte grazie per la risposta.

[#3] dopo  
Dr. Carlo Ignazio Cattaneo

24% attività
8% attualità
12% socialità
VERBANIA (VB)
BORGOMANERO (NO)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2017
L'associazione tra stabilizzanti può garantire una migliore profilassi delle fasi eccitative o depressive, inoltre l'acido valproico può avere, di per sé, un profilo ansiolitico.
Cordialità
Dr. Carlo Ignazio Cattaneo

[#4] dopo  
Utente 335XXX

Grazie dottore